Francesco Renga, dopo il debutto e il grande successo dell’Altra Metà Tour a Milano, il 14 Ottobre il live arriva a Cremona

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Ott 2019 alle ore 2:09pm

Francesco Renga dopo la data zero arriva a Milano, l’11 e il 12 ottobre, al Teatro degli Arcimboldi, facendo il tutto esaurito con il suo “L’Altra Metà Tour” al suo debutto milanese.

Uno show molto innovativo, quello di Francesco Renga, davanti agli occhi del suo Leonardo e della sua famiglia. Un live che vede al centro del palco, brani tratti dal suo repertorio musicale, mischiati agli ultimi grandi successi più recenti, tratti dall’ultimo lavoro in studio che vede anche la partecipazione di Ultimo, accompagnati da un gioco di luci e di specchi.

Un racconto quello di Renga, tra passato, presente e futuro. Bellezza, sogni e amore, racchiusi nei brani con cui Francesco apre il live: “L’unica risposta”, “La tua bellezza” e “Nuova luce”. Non a caso, si tratta di tre canzoni tratte da diversi album del cantautore bresciano che hanno segnato la sua carriera artistica e musicale.

Una storia raccontata tra passato e presente con canzoni come “Come te”, “L’odore del caffè”, “Migliore” e “Vivendo adesso”, che uniscono la platea in un solo coro, e poi le intramontabili hit: “Angelo“, “A un isolato da te”, “Ci sarai”, “È una vita che ti stavo aspettando”, “Il bene“, “Meravigliosa (La luna)”, e un ricchissimo e potente medley, da “Dove il mondo non c’è più” a “Cambio direzione”, da “Ferro e cartone” a “Un’ora in più”.

Uno spettacolo molto coinvolgente quello di Renga. Due ore di musica dal vivo in cui, il cantautore bresciano ricorda anche: “Ero piccolo, non ero neanche maggiorenne, quando per la prima volta l’amore mi mise in ginocchio. Ho perso l’amore che lega un figlio a suo madre”, come fosse un’intima chiacchierata tra amici. “Non parlo mai di mia madre”, continua, ma questa è l’occasione perfetta per aprirsi al suo pubblico. “Dopo anni ad aver rinnegato e umiliato questo amore, con la rabbia di un ragazzo di 18 anni, questo amore è tornato a salvarmi una notte. C’era una ragazza con me in casa, ero giovanissimo. Volevo scrivere per l’amore ritrovato, così nonostante tutto ho scritto ‘Ancora di lei’”.

Dopo una carrellata di grandi successi, l’energia lascia il posto a un altro momento molto intimo, con la band composta da Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso), sulle note di “Tracce” che fa partire il coro del pubblico.

Ad un certo punto dello show, Renga non sta più nella pelle: ha bisogno di un contatto ancora più intimo e diretto con il suo pubblico. Ecco allora che scende in platea tra gli spettatori con il brano “L’amore altrove”. Lo stesso amore, che secondo Platone era “l’unica cosa in grado di completarci”.

Selfie e abbracci per lui, e qualche fortunata riesce anche a strappargli un bacio.

A seguire altri brani live e grandi emozioni. Dopo Milano, i prossimi appuntamenti live de L’Altra Metà Tour sono: 14 ottobre Teatro Ponchielli di Cremona, 15 e 16 ottobre Firenze, Teatro Verdi, 19 ottobre Mestre, Teatro Toniolo, 21 ottobre Legnano, Teatro Galleria, 23 e 24 ottobre Bergamo, Teatro Creberg, 26 ottobre Bassano del Grappa, Palabassano2 (ex Palabruel), 28 e 29 ottobre Brescia, Dis_Play Brixia Forum e altri a seguire, in altre città italiane e dopo una pausa, forse sanremese, anche all’estero a partire dal prossimo maggio 2020.

Il calendario completo ad oggi de L’Altra metà Tour di Francesco Renga (prodotto e organizzato da Friends e Partners S.p.a)

15 e 16 ottobre Firenze, Teatro Verdi
19 ottobre Mestre, Teatro Toniolo
21 ottobre Legnano, Teatro Galleria
23 e 24 ottobre Bergamo, Teatro Creberg
26 ottobre Bassano del Grappa, Palabassano2 (ex Palabruel)
28 e 29 ottobre Brescia, Dis_Play Brixia Forum
31 ottobre Montecatini (Pt), Teatro Verdi
3 e 4 novembre Roma, Auditorium Parco della Musica
5 novembre Cesena, Nuovo Teatro Carisport
7 novembre Ancona, Teatro delle Muse
8 novembre Sanremo, Teatro Ariston
12 novembre Genova, Teatro Carlo Felice
13 novembre Grosseto, Teatro Moderno
15 novembre Atena Lucana (Sa), Gran Teatro Paladianflex
21 e 22 novembre Bari, Teatro Team
23 novembre Crotone, Pala Milione
25 novembre Palermo, Teatro Golden
27 novembre Catania, Teatro Metropolitan
3 dicembre Piacenza, Teatro Politeama
5 dicembre Varese, Teatro Openjobmetis
6 dicembre Trento, Teatro Auditorium Santa Chiara
7 dicembre Trieste, Teatro Rossetti
10 dicembre Bologna, Europauditorium
12 e 13 dicembre Torino, Teatro Colosseo
14 dicembre Parma, Teatro Regio
16 dicembre Biella, Teatro Odeon
17 dicembre Bologna, Europauditorium
19 dicembre Reggio Emilia, Teatro Romolo Valli
20 dicembre La Spezia, Teatro Civico
22 dicembre Sassari, Teatro Comunale
23 dicembre Cagliari, Fiera – Padiglione E

10 maggio 2020 Zurigo, Volkshaus
13 maggio 2020 Bruxelles, La Madeleine
15 maggio 2020 Parigi, La Cigale
16 maggio 2020 Londra, O2 Shepherds Bush Empire
18 maggio 2020 Madrid, Teatro Nuevo Apolo

Foto ufficio stampa