Apple rischia distribuzione batterie per iPod a causa del terremoto in Giappone

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Mar 2011 alle ore 2:27pm


Apple è in difficoltà nella distribuzione delle batterie per iPod a causa del disastroso terremoto avvenuto l’11 marzo scorso in Giappone.

Evento che a causa delle sue proporzioni, ha danneggiato il lavoro di tantissime aziende che creano componenti elettronici, come chip di memoria e pannelli touch screen.

Così anche la Apple, non è stata immune. Secondo il Wall Street Journal, l’azienda di Cupertino sta affrontando un momento di scarsità nella disponibilità di batterie agli ioni di litio per gli iPod.

Ciò sarebbe determinato dalla Kureha, un’azienda giapponese che produce i polimeri per le batterie agli ioni di litio, che ne ha interrotto la la produzione per via del terremoto.

L’azienda riesce a coprire il 70% del mercato nella produzione dei polimeri: ma poiché, attualmente, è costretta ad accelerare l’espansione in America e Cina, non potrà coprire, pertanto, nell’immediato il fabbisogno di batterie.

Questo comporta una serie di rallentamenti nella fase produttiva, e tempi più lunghi di attesa per gli acquirenti di iPod e gli iPhone, i cui dispositivi potrebbero diventare temporaneamente non disponibili.