allergie
Bambino di 7 anni, affetto da una gravissima forma di allergia alimentare, è stato salvato con una nuova tecnica chiamata “lavaggio del sangue” dagli anticorpi ritenuti responsabili.

Il trattamento effettuato presso l’azienda ospedaliera Bambin Gesù di Roma non è una cura definitiva ma permetterà al piccolo una migliore qualità della vita.

La descrizione dell’intervento è stata pubblicata sulla rivista Pediatrics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.