Annunziata Colurciello, 24 anni, muore dopo una serata in discoteca. La Procura apre un’inchiesta

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Ott 2018 alle ore 10:53am

Una ragazza di 24 anni è morta a casa di amici a seguito di un malore sopraggiunto nella notte tra venerdì e sabato a Guastalla, nella Bassa reggiana, dopo una serata trascorsa in discoteca.

La giovane – Annunziata Colurciello – era originaria di Napoli, ma residente in provincia di Novara, anche se si era da poco trasferita nel Mantovano dove lavorava come barista.

La vicenda è ancora poco chiara e le circostanze del decesso restano ancora da chiarire. Per questo motivo la Procura di Reggio Emilia che indaga sul caso ha aperto un fascicolo. Il magistrato disporrà l’autopsia per accertare le cause del decesso della giovane e capire se abbia ingerito qualche sostanza letale.