L’Ora della Terra 2014 con il WWF, principali monumenti del mondo al buio per un’ora per il clima

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Mar 2014 alle ore 11:09am


L’Ora della Terra,The Earth Hour‘ è tornata anche quest’anno in 7000 città del mondo di 154 Paesi. Nata nel 2007 a Sidney, in Australia, da allora, una volta all’anno, in ogni angolo del mondo, strade, piazze e monumenti restano al buio per un’ora per salvare il Pianeta: dal Colosseo alla Torre Eiffel, fino al Cristo Redentore di Rio de Janeiro.

Un’importante iniziativa, organizzata dal WWF per attirare e sensibilizzare le popolazioni sul tema dei cambiamenti climatici e del drammatico impatto a livello globale.

Così, anche quest’anno i principali monumenti delle più importanti città del mondo, case, sedi istituzionali, aziende sono rimasti al buio per un’ora per accendere invece i riflettori sul pianeta.

L’ora della Terra è scoccata alle 20,30 italiane, di sabato 29 marzo. In Italia luci spente per la cupola di San Pietro e non solo. E per la prima volta, luci spente anche nella «casa mediatica» per eccellenza, quella del Grande Fratello.