SSN

Riabilitazione da ictus: solo in 6 regioni funziona. 50.000 italiani costretti a convivere con le conseguenze

Pubblicato il 30 Ott 2017 alle 8:00am

La mappa del nostro Paese che emerge dalla prima fase dello Studio “La Riabilitazione post-ictus in Italia” realizzato dall’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale (A.L.I.Ce. Italia Onlus) è uno studio che è stato presentato mercoledì scorso al Convegno “Dopo l’ictus cerebrale: percorsi di neuroriabilitazione in Italia tra competenze e passione”, organizzato da A.L.I.Ce. Italia Onlus e Fondazione Santa Lucia IRCCS nell’ambito delle iniziative per la XIII Giornata Mondiale contro L’Ictus celebra ieri 29 ottobre. (altro…)

Italia, malattie sessualmente trasmesse: +400% casi solo di sifilide

Pubblicato il 21 Ott 2017 alle 10:11am

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno sono quattro le Mst, Malattie sessualmente trasmissibili, tra le più diffuse, e che corrispondono a 498,9 milioni di nuovi casi l’anno. (altro…)

Scese a dieci le vaccinazioni obbligatorie per gli under 16

Pubblicato il 03 Lug 2017 alle 8:23am

Scendono a dieci i vaccini obbligatori per i minori di età compresa tra zero e i 16 anni. Saltano quelli anti-meningococco B e C, che tornano a essere raccomandati e gratuiti nel Piano nazionale della prevenzione vaccinale 2017/2019. (altro…)

Reumatologi italiani chiedono un Fondo nazionale per i farmaci biologici

Pubblicato il 10 Mag 2017 alle 9:15am

La Società Italiana di Reumatologia (SIR) alla luce dei dati epidemiologici raccolti negli ultimi 20 anni, intende creare una rete reumatologica in tutte le regioni per garantire un’assistenza migliore ai malati reumatici e istituire, al più presto, un apposito fondo nazionale per i farmaci biologici. (altro…)

Ministro Lorenzin: “Eliminare il ticket si può, proporrò un tavolo tecnico”

Pubblicato il 06 Apr 2017 alle 8:13am

In un intervista rilasciata a “Il Messaggero” il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin ha dichiarato ieri: “Non escludo una graduale eliminazione del ticket sanitario o una sua specifica destinazione a favore dell’assistenza agli anziani o alle famiglie in difficoltà”. “Proporrò alle Regioni un tavolo tecnico per arrivare entro l’estate a una proposta di revisione condivisa. Il mio obiettivo è dare una risposta al 6,5% di italiani che non riesce ad avere accesso alle cure”. (altro…)

L’adroterapia, la terapia che cura i tumori resistenti è ora offerta dal SSN

Pubblicato il 27 Mar 2017 alle 6:50am

L’ADROTERAPIA, cura innovativa che cura tumori resistenti alla radioterapia tradizionale e non operabili, entra definitivamente a far parte delle terapie offerte dal Sistema sanitario nazionale, secondo il decreto ministeriale emesso sui nuovi Livelli Essenziali d’Assistenza, pubblicato giorni scorsi in Gazzetta Ufficiale. (altro…)

Diritto alla salute con prestazioni a breve tempo, altrimenti sì dal privato ma solo con il ticket

Pubblicato il 11 Gen 2017 alle 1:05pm

Le liste di attesa, in Italia si sa, soprattutto per determinate visite e prestazioni sanitarie, sono diventate veramente lunghissime. Con la conseguenza che molti cittadini, se hanno bisogno ad esempio di sottoporsi ad una esame urgente, una TAC, sono costretti ad attendere mesi e mesi, a rinunciarvi se non hanno al possibilità di potersi permettere di ricorrere ad un centro medico privato. (altro…)

Regione Lazio, dal 1° gennaio 2017 abolito il superticket sulle prestazioni sanitarie

Pubblicato il 12 Nov 2016 alle 5:35am

Dal primo gennaio 2017 nella regione Lazio sarà abolito il superticket sanitario regionale introdotto nel 2008 dall’allora sindaco Piero Marrazzo. A dare l’annuncio è stato ieri, lo stesso governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: “La giornata di oggi è dedicata alla giustizia sociale e segna uno spartiacque nella storia del Lazio”. (altro…)

Mastectomia, meno di una donna su 3 ricorre alla ricostruzione, perché non sa che è gratuita

Pubblicato il 24 Ott 2016 alle 6:37am

In Italia meno di una donna su tre decide di farsi ricostruire il seno dopo aver subito una mastectomia a causa di un tumore, soprattutto per paura o inconsapevolezza, o impossibilità, perché teme di non poter fronteggiare i costi molto alti.

E’ quanto è emerso da un convegno organizzato al Policlinico Gemelli di Roma in occasione del Bra Day 2016, Giornata internazionale per la consapevolezza sulla ricostruzione mammaria.

“L’obiettivo è informare chi affronta la malattia che la ricostruzione rientra nei servizi del Sistema sanitario nazionale”, ha sottolineato Marzia Salgarello, presidente della Beautiful After Breast Cancer Italia Onlus.

Salute, nei nuovi Lea anche fecondazione assistita e malattie rare

Pubblicato il 09 Set 2016 alle 7:35am

A distanza di 15 anni, arrivano i nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), le cure e le prestazioni garantite dal Servizio sanitario nazionale ai cittadini gratuitamente o pagando un ticket.

Il via libera definitivo è stato dato l’altro ieri dalla Conferenza Stato-Regioni. I cittadini, ha assicurato la ministra Lorenzin “potranno usufruire delle nuove prestazioni – che vanno dai trattamenti per la fecondazione assistita ai nuovi vaccini, alle cure per oltre 110 malattie rare – entro l’anno su tutto il territorio nazionale”.

“Questo stanziamento ci sarà anche l’anno prossimo e quelli successivi dato che si tratta di una misura strutturale e non una tantum”, ha aggiunto ancora il ministro Lorenzin, spiegando che “ci sarà anche un meccanismo di aggiornamento e le Regioni potranno aumentare le risorse all’interno del Servizio sanitario nazionale grazie ai risparmi che si faranno da altre parti, come sulle centrali uniche di acquisto”.