Forte scossa di magnitudo 5 tra Calabria e Basilicata: evacuato un ospedale

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Ott 2012 alle ore 9:16am


Una forte scossa di terremoto pari a magnitudo 5 è stata avvertita questa notte all’1,05 nel Pollino, in provincia di Potenza, tra la Basilicata e la Calabria, danneggiando case e costringendo anche all’evacuazione di un ospedale a Mormanno, il paese più colpito dal sisma.

Quest’area, è interessata da tempo da uno sciame sismico, ed ha subito stanotte altre scosse anche di entità significativa.

Si conta già una vittima, un pensionato è morto a Scalea per la paura, crolli si sono avuti ad Altomonte ed il sindaco è stato costretto a disporre la chiusura delle scuole.

La scossa è stata registrata ad una distanza di circa 6,3 km di profondità a nord di Cosenza sul monte Pollino.