E’ morto lo scrittore ed attore Giorgio Faletti, aveva 63 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Lug 2014 alle ore 1:14pm

E’ morto a Torino, all’età di 63 anni, lo scrittore, comico ed attore di successo Giorgio Faletti. Astigiano di nascita, si era imposto come comico al “Drive-In”, ma poi nel corso della sua carriera aveva mostrato una grande creatività nel cinema, nella musica e nella letteratura.

Nel 1994 presentò al Festival di Sanremo “Minchia signor tenente” da lui scritta. Celebre nel ruolo del poliziotto “Vito Cattozzo” e come professore carogna di “Notte prima degli esami”. Aveva conquistando il cuore di migliaia di lettori con i thriller di “Io uccido ” e “Niente di vero tranne gli occhi”, divenuti best seller.

Malato da tempo, si è spento oggi all’Ospedale Molinette di Torino, stroncato da un tumore. Sul suo sito pochi giorni fa aveva lasciato queste righe: “Cari amici, purtroppo a volte l’età, portatrice di acciacchi, è nemica della gioia. Ho dovuto a malincuore rinunciare alla pur breve tournée per motivi di salute legati principalmente alle condizioni precarie della mia schiena, che mi impedisce di sostenere la durata dello spettacolo. Mi piange davvero il cuore perché incontrare degli amici come voi è ogni volta un piccolo prodigio che si ripete e che ogni volta mi inorgoglisce e mi commuove. Un abbraccio di cuore.”