Come perdere 2 chili in una settimana con la dieta del carciofo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Dic 2018 alle ore 5:29am

I carciofi sono i protagonisti di una dieta che consente di perdere sino a 2 chili in una sola settimana.

Questi ortaggi hanno moltissime proprietà nutritive e sono l’ideale per chi vuole dimagrire, grazie anche al loro alto contenuto di acqua e di fibre, che consente di riattivare il funzionamento dell’intestino e drenare i liquidi in eccesso. Leggeri, gustosi, e poco calorici, i carciofi contengono pochissime calorie (47 per 100 grammi di prodotto) e si possono gustare sia come contorno, che con i primi piatti e i secondi di carne.

I carciofi contendo la cinanina, contengono un composto che è in grado di inibire la formazione del colesterolo e aiutare a migliorare la circolazione. Aiutano infatti ad eliminare le tossine in eccesso e a depurare l’organismo, favorendo così la digestione e il funzionamento intestinale.

Inoltre rappresentando un diuretico naturale, aiuta a tenere sotto controllo la produzione dei succhi gastrici, risultando benefico anche per reni e cistifella, sgonfiando la pancia e regalando leggerezza alle gambe.

Dieta del carciofo
Consumate il carciofo crudo in un’insalata, condito solamente con del succo di limone oppure al vapore. Preparate tisane e decotti, che favoriscono la digestione e vi regalano un ventre super piatto. La dieta del carciofo inizia al mattino con una centrifuga a base appunto di carciofo con l’aggiunta di menta, accompagnata da un bicchiere di acqua e limone e uno yogurt magro.

A pranzo riso integrale con carciofi, accompagnato da cavoli e broccoli al vapore. A cena bocconcini di tacchino con carciofi e un’insalata mista. A concludere la giornata una bella tisana a base di carciofo, per eliminare i gas dall’intestino.