Mangiare la carne può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo “cattivo”, soprattutto se è magra. A rivelarlo è la Pennsylvania State University (University Park, Stati Uniti), dove Penny Kris-Etherton e un team di colleghi sono riusciti a dimostrare che 100-150 grammi di carne magra al giorno possono ridurre il colesterolo totale e quello “cattivo” del 10%.

Lo studio è giunto a questa conclusione ed è stato pubblicato sull'”American Journal of Clinical Nutrition”.

Gli autori della ricerca hanno studiato e istruito 36 individui che avevano livelli di colesterolo quasi elevati, di età compresa tra i 30 e i 65 anni, invitandoli a seguire per 5 settimane regimi alimentari caratterizzati da diverse dosi quotidiane di carne. Così è emerso, come spiega Kris-Etherton che “la carne magra è ricca di nutrienti e può essere inclusa in una dieta salutare per il cuore affinché migliori i fattori di rischio cardiovascolare”.

L’effetto ottenuto sarebbe paragonabile a quello garantito dalle diete attualmente consigliate per proteggere cuore e vasi sanguigni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.