padre

Bimbo ucciso, la madre disperata: “Non sono riuscita a bloccarlo, era violento quando fumava hashish”

Pubblicato il 23 Mag 2019 alle 11:03am

«Ho provato a fermarlo, ma non ci sono riuscita: ha picchiato anche me». Questo il racconto della madre del piccolo di due anni e mezzo, ucciso sotto i suoi occhi dalla furia omicida del marito. (altro…)

Richard Gere presto papà all’età di 69 anni

Pubblicato il 19 Set 2018 alle 6:10am

Richard Gere e la moglie Alejandra Silva hanno annunciato di aspettare un figlio. Alejandra ha postato una foto su Instagram in cui si vedono il marito e il Dalai Lama che le appoggiano la mano sulla pancia con i primi sintomi della gravidanza.

L’attore di “Pretty Woman” e “American Gigolo'” ha 69 anni, mentre la moglie e molto più giovane di lui, ne ha infatti solo 35. “Un momento molto speciale di solo pochi istanti fa. Riceviamo le benedizioni per quel che deve venire. Non potevamo dirlo senza avere informato il Dalai Lama”.

Gere, di religione buddista e avrebbe sposato la Silva in aprile. L’attore e’ stato già sposato due volte, con la supermodella Cindy Crawford dal 1991 al 1995 e poi dal 2002 al 2013 con l’attrice Carey Lowell da cui ha avuto un figlio, Homer, di 18 anni. La Silva a sua volta è mamma di un bambino di 5 anni.

Pisa: padre rapisce il figlio, tenta di ucciderlo, si toglie la vita con il gas

Pubblicato il 03 Apr 2017 alle 9:19am

E’ accaduto a Pisa. Un uomo di 43 anni ha prima rapito il figlio di 9 anni e poi ha tentato di ucciderlo con il gas della propria auto. (altro…)

Padre si tatua cicatrice sulla testa come il figlio operato al cervello

Pubblicato il 21 Giu 2016 alle 11:33am

Per mostrare al figlio che quella lunga cicatrice che ha sul cranio, conseguenza di una lunga e delicata operazione al cervello, non dovrà condizionarlo nella vita, un padre coraggioso ha deciso di radersi i capelli e di tatuarsi la stessa ferita che ha il figlio sulla testa. (altro…)

Anoressia e bulimia, tra le cause i cattivi rapporti con il padre

Pubblicato il 18 Ago 2015 alle 12:37pm

A causare alcuni dei disturbi alimentari come anoressia e bulimia secondo un recente studio condotto in Australia, presentato all’International Mental Health Conference, anche un rapporto malsano con il proprio padre, non solo madre come ipotizzato in precedenza. (altro…)

Padre perde figlia nella tragedia del Malaysia Airlines, esprime la sua rabbia in una lettera a Putin

Pubblicato il 22 Lug 2014 alle 12:20pm

Ha perso la ex moglie e la figlia nella tragedia di giovedì scorso, nell’aereo Malaysia Airlines abbattuto durante il volo, presumibilmente da un missile dei separatisti filorussi. (altro…)

Monza: padre 35enne picchia figlio di 3 mesi in ospedale e viene arrestato

Pubblicato il 16 Ott 2013 alle 2:45pm

A Monza un uomo di 35 anni è stato arrestato per maltrattamenti al figlioletto di soli tre mesi. Il piccolo era stato ricoverato in ospedale per aver riportato una ferita alla testa e in varie parti del corpo, che avevano insospettito i sanitari. Ma proprio qui, il padre è andato a fargli visita e lo ha picchiato ancora. (altro…)

Coronaropatia: maschi a rischio genetico per cromosoma Y

Pubblicato il 12 Feb 2012 alle 11:25am

I maschi possono ereditare dal padre anche il rischio di malattie coronariche, un pericolo che si trasmetterebbe per mezzo di una particolare versione del cromosoma Y.

A rivelarlo è uno studio inglese condotto dall’Università di Leicester, il quale sottolinea come questa eredità, non sia di poco conto, giacché il rischio sarebbe presente in un uomo britannico su 5.

Ebbene, secondo i ricercatori che hanno osservato 3.233 uomini non consanguinei, già reclutati in precedenti studi sul rischio di malattie cardiache, dai testi genetici ai quali li hanno sottoposti, è emerso che il 90% possedeva una delle due versioni più comuni del cromosoma Y, aplogruppo I e aplogruppo R1b1b2 , rilevando così, che il rischio di malattia coronarica tra gli uomini che avevano la versione aplogruppo I era del 50% superiore rispetto a quello degli altri.

Tali studiosi, che hanno pubblicato i risultati emersi dalla loro ricerca, sulla rivista Lancet, sono ora alle prese nel tentare di capire quali geni sul cromosoma Y sarebbero responsabili dell’aumento del rischio, ipotizzando che la loro azione possa concentrarsi sul sistema immunitario.