Biagio Antonacci: da domani 8 aprile il nuovo album di inediti ‘L’amore comporta’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Apr 2014 alle ore 4:49pm

Esce domani martedì 8 aprile 2014, il nuovo album di Biagio Antonacci dal titolo ‘L’amore comporta‘ con Etichetta Iris/Sony Music, disponibile in tutte le piattaforme.

Il nuovo album contiene tredici brani inediti che l’artista ha prodotto in collaborazione con Michele Canova, tra i Sunset Studio di Los Angeles e i Kaneepa Studio di Milano, e che arriva a distanza di due anni dal multiplatino ‘Sapessi dire no’, che ha dominato la prima posizione della classifica con una permanenza da record di ben dodici settimane.

L’album, anticipato dal brano ‘Ti penso raramente‘ in testa all’airplay radiofonico, per il quale Biagio ha anche realizzato un video selfie, girato col suo smartphone e sapientemente montato da Fabio Lovisetto, è disponibile su Vevo, e da pochi giorni ha superato già il milione di view.

L’amore comporta‘, è un album che rappresenta il raggiungimento di una consapevolezza e una maturità e che, in modo del tutto spontaneo fotografa l’evolversi delle relazioni e degli stati d’animo dell’artista, rivelando anche una estrema profondità e necessità di saper affrontare nel migliore dei modi, le varie sfaccettature dei rapporti.

L’album apre con il brano ‘Cado‘ dal ritmo incalzante, seguito dal brano ‘Ti penso raramente‘ e da ‘L’amore comporta’ una title track che ha come tema centrale l’amore come motore della vita.

In ‘Hai bisogno di me‘ e ‘Tu sei bella‘, l’introspezione si rafforza al punto che i difetti finiscono col diventare pregi. Mentre, il ritornello cattura sin dal primo ascolto in brani come: ‘Mai mi dici amore‘ e ‘Ho la musica nel cuore‘.

Le sonorità invece, diventano più particolari in ‘Dolore e forza‘, con un’apertura gitana, mentre la canzone ‘Ricordati chi sei‘ rimanda ad un clima musicale degli anni’90.

Il brano ‘Barbara‘ dipinge invece un nuovo ritratto di donna che piace ad Antonacci, e ‘Ora e mai per sempre‘ avvicina l’ascolto alla conclusione e precede ‘Libera‘, canzone che chiude l’album, in una insolita versione acustica, in cui la voce del cantautore si accompagna con il solo suono del pianoforte.

In questo disco, le sensazioni, i pensieri e i sentimenti, vengono esaltati, tra alti e bassi, proprio come accade a colui che è innamorato, il tutto attraverso il ritmo di una chitarra incalzante.

Tra i tredici brani, vi è anche una bellissima sorpresa: una canzone dal titolo ‘Le veterane’, scritta e e composta da Paolo Conte, appositamente per Biagio Antonacci, una sorprendente fotografia, un regalo che il maestro ha voluto fare a lui e che per la prima volta propone in questo album.

La produzione esecutiva dell’album ‘L’amore comporta’ è stata curata da Graziano Antonacci, fratello e manager dell’artista.