È disponibile da domani, martedì 30 maggio, in esclusiva su Prime Video, Ultimo – Vivo coi sogni appesi, il docufilm dedicato a Ultimo, il cantautore dei record che per la prima volta apre il sipario sulla sua vita privata, offrendo un inedito punto di vista sugli aspetti più intimi del suo mondo, fino ad oggi estranei alle sue migliaia di fan e alla narrazione mediatica.

Ultimo – Vivo coi sogni appesi è la storia autentica e appassionata di un vero e proprio fenomeno della scena artistica italiana, che in soli quattro anni, grazie ad una efficace combinazione di talento, determinazione, sacrificio e instancabile lavoro, è stato capace di scalare le vette del panorama musicale italiano, senza mai piegarsi ai trend imposti dall’industria discografica.

Per Ultimo, all’anagrafe Niccolò Moriconi, la musica rappresenta fin dall’infanzia il bisogno viscerale di esprimere se stesso: un’esigenza che ha travalicato anche i confini della passione, diventando nel tempo una vera e propria necessità che lo ha portato a raggiungere immensi traguardi: 59 dischi di platino, 20 dischi d’oro e un pubblico di oltre di 600.000 spettatori nel suo primo tour degli stadi.

Il docufilm ripercorre alcune delle tappe fondamentali della vita e della carriera del cantautore romano, dai dieci anni di studi al pianoforte fino al salto che lo ha portato in maniera vertiginosa dai club agli stadi. E poi improvvisamente lo stop forzato a causa della pandemia, la frustrazione, e quel tour che sembrava allontanarsi ogni giorno di più, fino al traguardo eccezionale di un viaggio lungo 15 stadi, dove ancora sembrano risuonare le urla del pubblico, lo stesso che – nella notte che precedeva l’attesissimo concerto al Circo Massimo – lo ha consacrato “Principe degli Stadi”, con uno striscione appeso davanti al Colosseo, monumento simbolo della sua città.

Per la prima volta al centro della narrazione il racconto autentico e senza veli di un ragazzo che ha scelto di schierarsi “Dalla parte degli ultimi per sentirmi primo”, e della sua vertiginosa avventura musicale che lo ha portato a diventare il più giovane artista italiano ad aver intrapreso un tour negli stadi.

Dopo un tour trionfale nel 2022, con 11 sold out su 15, e oltre 600.000 spettatori, certificato diamante da SIAE, nel 2023 sarà impegnato in un nuovo tour “Ultimo Stadi 2023 – La favola continua…” prodotto da Vivo Concerti che partirà dallo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro il 1° luglio (data zero), proseguirà allo Stadio Olimpico di Roma il 7 (sold out), 8 (sold out) e 10 luglio e si concluderà allo Stadio San Siro di Milano, il 17 e 18 luglio.

Ultimo – Vivo coi sogni appesi è una produzione Think Cattleya prodotta da Martino Benvenuti, in collaborazione con Maestro, per la regia dei Broga’s.

foto crediti uff. stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.