Spread the love

Per 3 anni ha sopportato le violenze del marito, poi però, non ce l’ha più fatta. E’ riuscita a denunciare tutto ha subito. E così che è subito scattato subito il codice rosso.

Nelle scorse ore, a Lanciano, in Abruzzo, il coniuge è stato arrestato con le accuse di lesioni personali aggravate e violenza sessuale. Si tratta di un 48enne del posto e a disporre la misura cautelare in carcere è stato il giudice per le indagini preliminari Massimo Canosa.

Il pubblico ministero, Mirvana Di Serio, ha coordinato le indagini immediatamente seguite alla denuncia della donna nei cui confronti è subito scattata una rete di protezione necessaria per metterla in sicurezza e allontanarla dal marito violento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.