capelli rossi

Il rosso che prende spunto dalle spezie per la primavera estate 2019

Pubblicato il 19 Mag 2019 alle 6:40am

Per la primavera estate 2019 tornano di moda i capelli rossi. Zenzero, cannella, curcuma e zafferano: sono le spezie che usiamo molti in cucina e che ispirano la nuova palette di rossi di questa prossima stagione calda.

Un nuovo trend di colori che prende il nome di “food hair” e che cerca di riprodurre sui capelli quei colori bellissimi, brillantissimi che ci offre madre natura. Pertanto, le tinte rosse diventano più fulgide o smorzate, proprio come le spezie dal quale prendono spunto e che vogliono tanto imitare.

Capelli rossi, sono colorati da 8 geni lo dice la ricerca

Pubblicato il 15 Dic 2018 alle 6:04am

Almeno 8 i geni che “accendono” il colore dei capelli in rosso, oltre all’unico finora noto e creduto l’unico responsabile di una capigliatura fiammeggiante. A scoprirlo uno studio genetico che ha permesso di individuare anche ben altre 200 mutazioni genetiche all’origine di tutte le gradazioni di colore, dal moro al biondo. La ricerca in questione, pubblicata sulla rivista scientifica Nature Communications, è stata condotta dalle Università di Oxford ed Edimburgo e si basa sul Dna di 350.000 persone conservato nella Biobanca del Regno Unito.

Tutte le persone con capelli rossi possiedono due copie della versione “rossa” del gene MC1R, tuttavia non tutti quelli che presentano questa doppietta di colore hanno capelli rossi: mistero rimasto irrisolto fino ad oggi, grazie ai ricercatori guidati dagli scienziati Michael Morgan di Oxford e Erola Pairo-Castineira di Edimburgo. I “colpevoli” sono otto geni prima sconosciuti, alcuni dei quali controllano anche MC1R attivandolo o disattivandolo.

Oltre ai geni dei capelli rossi, gli autori dello studio hanno rivelato anche 200 varianti genetiche per capelli mori e biondi le cui gradazioni di colore vanno dal nero al castano scuro, fino ad arrivare al castano chiaro e al biondo, scoprendo che dipendono direttamente dall’aumento di mutazioni in questi 200 geni, alcuni dei quali coinvolti anche in altre caratteristiche del capello, come ad esempio la sua struttura riccia o liscia.

“Abbiamo potuto sfruttare il potere della Biobanca del Regno Unito”, dice Ian Jackson dell’Università di Edimburgo, uno dei ricercatori, “un gigantesco studio genetico che ha coinvolto mezzo milione di inglesi – aggiunge – e che ci ha permesso di fare luce su ciò che ci rende tutti diversi e unici”.

Nadia Toffa nuovo look a Le Iene

Pubblicato il 05 Nov 2018 alle 10:24am

Nadia Toffa stupisce ancora una volta il suo pubblico de Le Iene con un nuovo look sfoggiato nella puntata andata in onda domenica 4 novembre. La conduttrice si è presentata in trasmissione con un abito dark e una parrucca color rosso fiammante. A ogni serata, la Toffa sfoggia una chioma diversa, anche se recentemente ha annunciato con fierezza che i suoi capelli stanno ricrescendo dopo gli effetti devastanti della chemioterapia.

La Toffa ha sempre condiviso con i fan i momenti difficili nella sua lotta al tumore che l’ha colpita lo scorso dicembre (con una recidiva riscontrata a marzo) ed è vicina a chi combatte la sua stessa battaglia. Ecco perché su Twitter ha voluto manifestare la sua vicinanza a Elena Fanchini, la campionessa di sci che ha annunciato ieri di aver sconfitto il cancro diagnosticatole a gennaio: “Dopo 10 mesi posso dire che sono guarita”, ha spiegato la sportiva, “Ho sempre affrontato la malattia con grande forza anche se negli ultimi mesi la chemioterapia è stata forte, sono stata tanto male, ma ho sempre lottato, mi ha aiutato tantissimo avere un obiettivo. Lo sci, il continuare a fare ciò che amo e stato per me la mia terapia migliore”. Nadia le ha mandato un tweet di sostegno: “Forza Elena da una bresciana come te, con un tumore come te e che come te combatte ogni giorno non sei sola! Forza! In bocca al lupo”.

Melanoma: i rischi aumentano per chi ha i capelli rossi

Pubblicato il 06 Nov 2012 alle 7:00am

Secondo un recente studio condotto dai un gruppo di ricercatori del Massachusetts General Hospital: le persone con capelli rossi sarebbero più esposte al rischio di contrarre il melanoma.

Questo perché, chi ha una carnagione molto chiara è più a rischio di imbattersi in problemi legati alla pelle.

La predisposizione al melanoma sarebbe già insita nel DNA di chi ha i capelli rossi, indipendentemente dunque dall’esposizione ai raggi Uv.

A spiegarlo, anche i test condotti su due diversi gruppi di topi: da una parte vi erano quelli che producono l’Eumelanina, caratteristica di chi ha i capelli scuri, e dall’altra invece, i topi con un pelo dello stesso colore dei capelli rossi, che invece producono la Feomelanina.

Ebbene, entrambi i gruppi non sono stati sottoposti a stimoli esterni, come i raggi Uv, che potessero far sviluppare il melanoma. Anche se è stato notato che i topi “dal pelo rosso” dopo pochi mesi sviluppavano più facilmente questo tumore della pelle rispetto ai topi “scuri”.

Un nuovo look di capelli per Barbara Berlusconi

Pubblicato il 15 Apr 2012 alle 7:51am

Voglia di cambiamento per Barbara Berlusconi che, dopo tanti anni, cambia il colore dei suoi capelli sempre di biondo, forse il suo colore naturale, scegliendo il rosso, colore molto in voga per questa primavera-estate 2012. (altro…)

Chi ha i capelli rossi ha la pelle più sensibile ma potrebbe anche sentire più dolore fisico

Pubblicato il 28 Mar 2012 alle 9:46am

Secondo un gruppo di ricercatori del Southampton University Hospital, le persone con capelli rossi non solo hanno una pelle molto più sensibile, ma sentirebbero molto di più il dolore fisico rispetto agli altri. (altro…)