tartaruga malata

Milano: i piccoli pazienti di Pediatria oncologica si vestono da medici per curare una tartaruga malata

Pubblicato il 30 Nov 2017 alle 8:16am

Tre tartarughe sono state portate in ospedale per aiutare i bambini malati di tumore a stimolare la loro fantasia ed ad affrontare le proprie paure. Le testuggini infatti, vivono da anni sulla terrazza del reparto di Pediatria dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, accogliendo e stimolando la fantasia, la gioia, e lo stupore di bambini e genitori. I piccoli pazienti salgono sul terrazzo per giocare con loro.

E quando la tartaruga Maria Stuarda, si è ammalata ed ha avuto bisogno del veterinario, il percorso di cura e di convalescenza della testuggine si è rivelato uno spunto di partenza per costruire un vero e proprio laboratorio incentrato su gioco e narrazione, coordinato da Carlo Alfredo Clerici e realizzato dalle educatrici della Sezione didattica del Comune di Milano.

“Consentire ai piccoli pazienti di poter continuare il programma scolastico intrapreso prima della diagnosi anche durante il percorso di cura – afferma Enzo Lucchini, presidente Int – è molto importante per il nostro Istituto, che è grato alle maestre e alle educatrici per il loro prezioso lavoro quotidiano. Grazie a loro, e ai numerosi volontari, i bambini possono dedicarsi ad attività didattiche stimolanti, come dimostra il libro ‘Anche le tartarughe’, affrontando il percorso di crescita personale anche tra le mura della struttura”.

I piccoli pazienti hanno indossato camici bianchi per curare la loro amica malata.