Legnano: dal 20 novembre 2010 al 20 marzo 2011 mostra dedicata a Rodin

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Nov 2010 alle ore 10:05am

La più importante mostra dedicata in Italia a Rodin, comprende 65 sculture, 26 disegni, 19 dipinti inediti e fotografie originali dell’epoca per un totale di 120 opere, di cui oltre la metà inedite per l’Italia, che ripercorrono il suo periodo di formazione.

Una carrellata di capolavori assoluti dello scultore che rivoluzionò la plastica contemporanea, come il Giovanni Battista, il Pensatore, il Bacio, le Grandi Ombre e altri, in un viaggio si ritrovano le prime esperienze, maturate all’interno della bottega di Carrier-Belleuse, fino all’affermazione di una poetica personale e dirompente.

La mostra è nata grazie alla collaborazione tra la Città di Legnano e il Musée Rodin di Parigi, curata da Aline Magnien, che ha prestato opere come il “Giovanni Battista” e il “Pensatore”, per un totale di 24 gessi.

Durante il periodo di apertura, nel centro di Legnano saranno esposte alcune opere scultoree in omaggio a Rodin, tra queste la “Porta d’Oriente” di Mimmo Paladino e “L’uomo eroico” di Ettore Greco, che si aggiungono alle recenti opere monumentali di Aligi Sassu e Ugo Riva già allestite negli scorsi anni.

RODIN. Le origini del genio (1864-1884)
Dal 20 novembre 2010 al 20 marzo 2011
Legnano, Palazzo Leone da Perego
via Gilardelli, 10
Per informazioni visitare il sito:
www.mostrarodin.it
Orari:
Da martedì a domenica h 9.30 – 19.00. Lunedì chiuso.

Costo biglietti: € 9,00 intero – € 7,00 ridotto under 18 e over 65, gruppi di minimo 15 – massimo 25 persone, titolari di coupon e convenzioni – € 3,00 ridotto speciale scuole