Ragazza sfregiata dal fidanzatino dopo averlo lasciato: “lo perdono”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Ago 2011 alle ore 8:00am


Sta molto meglio la ragazzina che sabato scorso è stata sfregiata con un pezzetto di vetro dal fidanzatino sulla spiaggia libera di Sabaudia dopo averlo lasciato.

La ragazza undicenne, ha detto ai suoi genitori di aver perdonato il suo aggressore, di 12 anni. Le due famiglie si sono incontrate l’altro ieri pomeriggio a Roma presso lo studio legale dell’avvocato Gianluca Arrighi dove è stata stipulata una scrittura privata con la quale il padre del ragazzo si è impegnato a rimborsare le spese mediche necessarie per curare la ragazzina e a guarigione avvenuta dopo un’accurata valutazione di un medico legale, a risarcire tutto il danno.

I medici che seguono la ragazza sono molto ottimisti sulla possibilità che non rimanga alcuna cicatrice sul volto.

Intanto, i genitori del ragazzo stanno valutando la possibilità di far intraprendere al figlio un percorso terapeutico psicologico per capire le motivazioni del suo orribile gesto.