Ass. ACLI “Napoli Centro Storico”: Concerto dell’Epifania 5 Gennaio 2012

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Gen 2012 alle ore 6:50am


L’Associazione ACLI “NAPOLI CENTRO STORICO”

PRESENTA

CONCERTO DELL’EPIFANIA – 5 gennaio 2012 ORE 18,00
coro “LEVIS CANTUS”
FONDAZIONE GB. VICO
COMPLESSO MONUMENTALE DI S.GENNARO ALL’OLMO
VIA S.GREGORIO ARMENO 35
NAPOLI

Il coro napoletano Levis Cantus si è formato un anno fa, riunendo amatori che si erano avvicinati al canto corale da poco tempo in realtà diverse. Lo scopo del coro è quello di coltivare il canto come espressione artistica e personale da vivere in una dimensione sociale quale è quella del coro polifonico, e raccoglie persone che si incontrano un pomeriggio alla settimana per vivere quella che è una passione ma anche un interesse culturale, cercando di crescere sia vocalmente che musicalmente. Il coro ha avuto la sua prima esibizione pubblica nel Natale 2010 presso la chiesa della Mercede, in via Chiaia, Napoli , ed ha tenuto il suo primo concerto intero nel giugno del 2011 presso la chiesa di S.Giuseppe alle Scalze. Il coro è affiliato alla Società Polifonica della Pietrasanta, a cui lo uniscono il tramite del direttore, il maestro Rosario Peluso, e una sostanziale visione comune sulla funzione sociale dell’arte.

Il repertorio che propone il Levis Cantus, che canta a tre voci miste, è composto di villanelle e brani simili nella forma e nello spirito, ed è il primo passo verso un progetto di valorizzazione della polifonia popolareggiante del tardo 500 sia secolare, per ora, che spirituale, poi, con un particolare interesse, naturalmente, verso le fonti napoletane o legate a Napoli. Completano il programma alcuni brani da varie tradizioni legati al Natale, inclusa l’antica ed anonima “Duorme” in dialetto napoletano.

Il maestro Rosario Peluso lavora da molti anni nel campo della coralità come insegnante e come direttore dei gruppi corali della Società Polifonica della Pietrasanta, ed è stato direttore o maestro del coro per le più importanti realtà artistiche professionali campane. Ha di recente ripreso a comporre musica vocale, per la quale è stato in passato premiato in noti concorsi nazionali. E’ diplomato in Musica Corale, Composizione, Pianoforte, ha studiato inoltre Canto e Organo, e si è perfezionato in direzione di coro nel corso Master della Fondazione Guido d’Arezzo.

PROGRAMMA:

– Anonimo Nenna nenna che fai lu pane
– Anonimo Che sia malditta l’acqua
– Anonimo Fatte li fatte tuoi
– G. da Nola O dolce vita mia
– Giovanni de Antiquis Tutto lo mal che va facendo amore
– L. Marenzio Ad una fresca riva
– G. da Nola Ahimè che col partire
– G. da Nola Chi la gagliarda
Stava felice il dì
Fuggit’Amore
– G. Gastoldi Il risentito
– G. Gastoldi L’umorista
– F. Soto Nell’apparir del sempiterno sole
– Tradizionale Sleep my darling
– Tradizionale Go tell it on the mountain
Anonimo Duorme