Sanità: l’elettroshock in Italia è ancora praticato in 91 centri

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Feb 2013 alle ore 10:41am


In Italia purtroppo, ci sono ancora 91 strutture psichiatriche che sottopongono i propri pazienti all’elettroshock. Così, una particolare situazione, è stata infatti registrata in Sicilia, dove sono addirittura 14 i centri che praticano ancora la terapia elettroconvulsivante.

Questo è quanto emerge dalla relazione fatta dalla commissione d’inchiesta sul servizio Sanitario Nazionale presentata oggi dal presidente, senatore Pd, Ignazio Marino, il quale ha così commentato questa incresciosa abitudine: “E’ un dato che ha sconvolto anche me al di là dei giudizi di merito, l’elettroshock dovrebbe essere praticato come ultima terapia disponibile, invece nei centri che abbiamo esaminato spesso viene praticata ancora prima dei più comuni farmaci antidepressivi“.