Speranza per i genitori-nonni di Mirabello, il pg in Cassazione: “Restituite loro la figlia”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Dic 2017 alle ore 8:39am


Buone speranze per i genitori – nonni di Mirabello, dopo una lunga battaglia in tribunale, dopo aver perso la figlia dopo pochi mesi di vita.

La loro bambina deve essere restituita a loro. Nata nel 2010, gli era stata tolta, perché Gabriella Carsano, oggi 57 anni, e il marito Luigi Deambrosis, di 69, erano stati considerati anziani, inadatti e accusati ingiustamente di averla abbandonata in macchina per quattro minuti.

Il Pg della Cassazione, Francesca Ceriani sostiene che il fatto che la bimba “sia stata adottata non può ottenere tutela perché si tratta di una situazione la cui genesi non è legale”.

“La Procura generale – spiega Boscagli – ha accolto favorevolmente la nostra tesi, siamo convinti che la bambina debba essere restituita ai genitori naturali, nei confronti dei quali non è emerso alcun elemento sfavorevole. Crediamo sia giunta l’ora che si metta fine al calvario della bimba, che ha trascorso i suoi primi anni tra comunità e genitori adottivi. I miei assistiti oggi erano emozionati e coraggiosi, hanno grande fiducia nella giustizia”.