Nadia Toffa si è quasi completamente ripresa, le Iene spiegano scherzando perché non è stata ancora dimessa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Dic 2017 alle ore 8:00am


Nadia Toffa sta meglio. Ad annunciarlo i colleghi de “Le Iene” nel corso della puntata del 10 dicembre, a una settimana di distanza dal malore che ha colpito la conduttrice mentre era in un albergo di Trieste per lavoro. La conferma che la Toffa sia ripresa è arrivata proprio all’inizio della trasmissione, quando Nicola Savino, Giulio Golia e Matto Viviani hanno saluto la collega con queste parole: “Diamo il benvenuto al pubblico in studio, al pubblico a casa e al pubblico che ci segue dagli ospedali, in particolare da un ospedale qua vicino dove c’è la nostra Nadia Toffa, a cui va un grande bacio da parte nostra”.

“Nadia sta molto meglio” ha aggiunto poi Viviani. “Si è quasi completamente ripresa, ovviamente è molto stanca e quindi questa puntata se la vedrà dal suo bel lettino d’ospedale”. A quel punto è intervenuto Golia, che ha posto il problema della tempistica delle dimissioni, sottolineando: “I medici la stanno trattenendo, forse per degli accertamenti?”. Savino ha allora ironizzato: “Il problema è che è lei che vuole rimanere lì. Mi sembra di sentirla: ‘Voglio la mela cotta, voglio la pastina in bianco’. Lei cucina male, per lei mangiare in ospedale è come andare a mangiare da Cracco”.