Sanremo: inaugurata la panchina di Lucio Dalla, una statua da oltre 3 milioni di selfie, poi arriverà a Matera

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Feb 2019 alle ore 12:38pm

Dopo il grande successo ottenuto ad Expo, l’opera che rappresenta Lucio Dalla in bronzo, arriva al Casinò di Sanremo per il Festival 2019. Lo scultore che l’ha ideata è Carmine Susinni che l’ha dedicata con il cuore al suo amico cantautore. Un’emozionante opera iperrealista dal titolo: “All’amico Lucio,” per farlo rivivere interattivo tra la gente nella sua innovativa poetica social che rivoluziona la concezione e la fruizione dell’arte.

Per questo motivo, il critico d’arte Vittorio Sgarbi l’ha inserita nella Raccolta Museale “Il Tesoro D’Italia” e l’Esposizione Universale l’ha esposta nella massima evidenza del Decumano, dove ha ottenuto oltre tre milioni di selfie.

Un’opera iperrealista in bronzo che ritrae il noto cantautore seduto su una panchina e che negli ultimi anni è stata esposta in diversi luoghi. La statua resterà a Sanremo per tutto il periodo del Festival e trasferita a Matera, capitale europea della cultura.

A margine dell’inaugurazione, Sisinni ha annunciato che, grazie all’opera di un mecenate, donerà a Sanremo una statua intitolata a Domenico Modugno, che dovrebbe essere completata entro il 2020.