Julie Chin, conduttrice alla KJRH-TV di Tulsa, in Oklahoma (affiliata alla NBC), ha raccontato sui social l’episodio che le è capitato mentre leggeva le notizie ma non ci riusciva. La donna ha iniziato a perdere la vista da un occhio, poi la mano e il braccio si sono intorpiditi. Infine, mentre stava parlando del lancio del razzo Artemis della Nasa, ha avuto grosse difficoltà a leggere il gobbo.

Erano tutti i primi segnali di un ictus: ma per fortuna i colleghi di Julie li hanno riconosciuti subito e le hanno salvato la vita. Chin stava bene all’inizio della giornata e ha detto che «l’episodio sembra essere arrivato dal nulla». Dopo l’ictus è stata ricoverata, dove i medici hanno confermato la diagnosi. Adesso sta bene, ma dovrà sottoporsi a ulteriori controlli. «Sono grata ai soccorritori e ai medici che hanno condiviso con me le loro competenze, i loro cuori e i loro sorrisi. Anche la mia famiglia, i miei amici e i colleghi di KJRH mi hanno ricoperto d’amore» ha raccontato Julie, tra l’emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.