adolescente

Virus geneticamente modificato salva la vita di un’adolescente

Pubblicato il 14 Mag 2019 alle 6:43am

15 anni, fibrosi cistica e un trapianto ad entrambi i polmoni. Questa è la storia di Isabelle, una giovane paziente affetta da fibrosi cistica, una grave patologia genetica che danneggia i polmoni. A 15 anni i suoi polmoni stavano collassando e la ragazza si è sottoposta al trapianto al Great Ormond Street Hospital a Londra. Dopo l’intervento chirurgico qualcosa non ha funzionato e Isabelle ha manifestato i sintomi di un’infezione cronica da Mycobacterium abscessus, un batterio multiresistente che non risponde agli antibiotici.

Ebbene, per combattere l’infezione, i ricercatori dell’Università di Pittsburgh e del Great Ormond Street Hospital hanno utilizzato dei virus, detti batteriofagi (o fagi), che riescono a infettare i batteri e a ucciderli. In questo caso i virus sono stati geneticamente modificati e il trattamento personalizzato ha avuto successo.

Questo approccio, spiegano gli autori dell’innovativo intervento chirurgico, potrebbe fornire uno strumento importante per affrontare situazioni analoghe. Nei sei mesi successivi al trattamento, l’infezione è stata debellata. La storia di Isabelle, è ancora unica nel mondo e descritta sulle pagine di Nature Medicine, potrebbe servire ad aprire la strada ad altri casi come il suo.

Un adolescente su tre si dichiara né etero né gay

Pubblicato il 29 Set 2017 alle 9:00am

Secondo il sondaggio commissionato dalla Bbc all’istituto Ipsos-Mori su un campione di mille giovanissimi inglesi appartenenti alla Generazione Z, ragazzi tra i 16 e i 22 anni, emerge che un terzo di loro è gay o bisessuale. «È giusto essere quello che si vuole», «l’importante è essere felici», sono le dichiarazioni rilanciate dai giovani intervistati. (altro…)

Aids: 1 adolescente su 3 crede nella trasmissione attraverso le zanzare

Pubblicato il 02 Giu 2014 alle 9:12am

Se si chiede agli adolescenti del nostro Paese in che modo vengono trasmessi i virus di Hiv e Aids, il 37,5% di essi, di età compresa tra i 14 e i 18 anni è convinto che la trasmissione avvenga per mezzo delle zanzare, ma che “è raro che succeda”. (altro…)