Fiorella Mannoia e Loredana Bertè

‘Amiche in Arena’, il concerto evento contro la violenza sulle donne dona 150mila euro

Pubblicato il 21 Set 2016 alle 8:22am

Loredana Bertè e Fiorella Mannoia insieme hanno dato vita ad un importante concerto -evento per una giusta causa. Dire basta alla violenza sulle donne, dove solo in Italia il femminicidio fa quasi una vittima ogni due giorni (l’ultima, ricordiamo è la 39enne di Ravenna uccisa dal marito, pochi giorni fa, perchè non riusciva ad accettare la loro separazione).

Cosi’, quella che doveva essere una festa per celebrare i 40 anni di carriera di Loredana Bertè, dopo l’uscita ad aprile del disco ‘Amici non ne ho… ma amiche si” (prodotto da Fiorella Mannoia, che è anche direttore artistico della serata), si è trasformata in una giusta causa che ha chiamato a raccolta altri grandi artiste, più giovani e meno giovani: “Amiche in Arena”.

Una serata evento da 12 mila spettatori che si è tenuta il 19 settembre a Verona (sold out) contro il femminicidio a sostegno dei centri antiviolenza D.i.Re (Donne in rete contro la violenza, a cui è già stato consegnato un assegno da 150 mila euro).

Sedici le artiste che si sono esibite e hanno voluto far sentire forte la loro voce. Accanto alle protagoniste e padrone di casa Bertè e Mannoia, sul palco dell’Arena di Verona sono salite anche Gianna Nannini, Elisa, Alessandra Amoroso, Emma, Patty Pravo, Irene Grandi, Noemi, Paola Turci, Nina Zilli, Irene Fornaciari, Bianca Atzei, Elodie, Antonella Lo Coco, Aida Cooper.

Tutte insieme, in duetti o singolarmente si sono esibite sulle note dei successi più grandi di Loredana Bertè ed inediti, per un totale di 32 canzoni, che finiranno anche in un doppio cd+dvd (la cui versione deluxe comprenderà anche un libro) il cui ricavato sarà ugualmente devoluto ai centri antiviolenza.

Il disco uscirà a metà novembre (l’11, qualche settimana prima della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne).

Il concerto, trasmesso in diretta radio su Rtl 102.5 e su Radio Zeta L’Italiana, diventerà ora anche uno speciale per Canale 5.