Il cioccolato, è in grado di proteggere dal rischio di malattie cardiache. A dirlo una ricerca diretta dal dottor Luc Djoussé e pubblicata su “Clinical Nutrition”.

Il ricercatore e il suo team hanno preso in esame 5000 americani, valutando i loro dati relativi ad alimentazione e stile di vita. Si sono concentrati anche su l’energia globale della persona, l’assunzione di frutta e verdura e la storia familiare di malattie cardiache.

Ebbene, si è scoperto che chi consumava cioccolato più frequentemente era meno soggetto a malattie cardiache rispetto a chi ne mangiava meno: si parla di una vulnerabilità inferiore del 26%.

Secondo gli scienziati per ottenere il massimo beneficio è importante consumare cioccolato con una determinata regolarità ed in determinate quantità; ma anche delle piccole dosi possono aiutare il cuore.

La protezione, spiegano gli esperti, sarebbe determinata dai flavonoidi, antiossidanti offerti dal “cibo degli dei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.