Donne saudite vestite di rosa in una campagna per la lotta al tumore al seno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Ott 2010 alle ore 10:02am

Anche le donne saudite sono contro il tumore al seno. Alcuni giorni fa si è formata una enorme catena umana composta da donne per sensibilizzare l’opinione pubblica allo screening del cancro al seno.

Erano oltre 4.000 le donne vestite di rosa, saudite e straniere, che si sono radunate nel grande stadio di Gedda, sul mar Rosso, dove hanno formato il fiocco rosa, che è il simbolo internazionale delle campagne per la lotta al tumore al seno.

A capo della manifestazione la principessa Rima bint Bandar, la quale ha detto «Abbiamo battuto il record mondiale detenuto dalla Germania, con una catena umana di oltre 4.000 donne».

Poi continuando ha spiegato: «Siamo contente di avercela fatta e ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato in questa campagna».

Le donne si sono presentate abbigliate con il tradizionale abito nero, obbligatorio nel regno. Ma una volta entrate nello stadio hanno coperto il loro velo con abiti di colore rosa.

Il cancro al seno nel Paese arabo colpisce il 23,6% delle donne.