La melissa può contrastare l’herpes labiale, il quale può combattere il tumore

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Nov 2010 alle ore 2:29pm

Non esiste alcun medicinale capace di curare definitivamente l’herpes labiale.

Questo fastidioso ceppo di virus risiede nel nostro sistema immunitario, per questo è importante mantene quest’ultimo efficiente ed attivo con una sana alimentazione e un po’ di moto, in modo tale da evitare le recitive.

Ebbene tra i rimedi naturali più efficaci, abbiamo la melissa, che grazie ai suoi oli essenziali, applicata in pomata sulla vescicola della febbre delle labbra, esercita un effetto antivirale ed allevia efficacemente l’herpes labiale (provato da studi clinici).

Importante:
Applicare le creme antivirali appena appaiono i primi sintomi, infatti, gneralmente l’applicazione di creme antierpetiche quando le vescicole erpetiche sono già presenti non è poi così utile.

L’applicazione di ghiaccio sulla febbre delle labbra per qualche minuto e più volte al giorno permette una diminuzione dello sviluppo del virus. Il freddo ha un effetto calmante ed antidolorifico.

Lavarsi bene le mani e il viso e rispettare severe regole d’igiene (evitare di scambiarsi i rossetti adesempio).

Evitare il contatto con i bambini piccoli o infettati da eczemi, soprattutto durante l’eruzione.

Eppure pochi sanno che secondo un recente studio condotto dal Royal Marsden Hospital di Londra, sembrerebbe che l’herpes sia in grado di combattere il tumore.

I ricercatori inglesi sono arrivati alla conclusione che l’herpes labiale riesca a distruggere dall’interno, le cellule tumorali.

Il virus dell’herpes labiale è in grado di rinforzare le difese immunitarie dell’organismo, stimolandolo a reagire contro il tumore.

Questi scienziati hanno iniettato l’Herpes Simplex in un gruppo di 17 persone colpite da una qualche tipologia di tumore, tra cui quello al cervello. Ebbene, dopo 2 anni di studi, alla fine dell’esperimento gli studiosi hanno evinto che la percentuale dei pazienti senza ricaduta è stata dell’ 82%.

Pertanto, la composizione chimica del virus del herpes è in grado di sconfiggere le cellule tumorali. Una volta iniettato il virus nell’organismo si moltiplica velocemente creando una proteina capace di rafforzare il sistema immunitario.

Con quanto ottenuto, gli autori dello studio, sono riusciti a creare una nuova terapia anti-tumorale. Grazie ai risultati raggiunti, essi sono riusciti a capire che l’herpes labiale è in grado di combattere ogni tipo di tumore.