Meteo della settimana 15-21 aprile 2013

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Apr 2013 alle ore 12:15pm


Sembra proprio che sia tornata l’alta pressione delle Azzorre che da alcuni anni predilige le latitudini più Atlantiche che Mediterranee.

L’arrivo dell’Alta Pressione delle Azzorre ci regalerà dunque, in questa settimana, giorni tiepidi, tipicamente primaverili. Le temperature saliranno soprattutto al centro-sud superando anche i 26 gradi, ma ciò accadrà nelle ore più assolate, mentre la mattina le minime saranno ancora basse, tra i 10 e i 13 gradi. Uno sbalzo termico, molto pericoloso per chi soffre di allergie, ma soprattutto pericolosa anche per il rischio di valanghe sulle Alpi.

Le temperature saranno molto gradevoli, e dunque per i più temerari anche adatte per un bagno fuori stagione, anche se le acque sono ancora fredde, infatti la superficie sul Tirreno centrale registra 15 gradi, mentre 16 gradi si registrano per il Tirreno meridionale. Ma il periodo è ideale per prendere il sole.

Fino a mercoledì sulla parte nord orientale sono previsti dei temporali, anche di forte intensità, soprattutto in presenza di rilievi.

In tutto il resto della penisola, sarà bel tempo. I venti arriveranno da nord, ma saranno ancora molto moderati, mentre, nella seconda parte della settimana sono previsti dei venti provenienti dai quadranti meridionali, cosa che farà salire ulteriormente le temperature sulle città del Nord.

A Milano e a Torino ad esempio, si potranno toccare anche i 28 gradi di temperatura, registrandosi, pertanto, un clima estivo. Nel prossimo week end invece, una debole perturbazione atlantica riporterà le temperature nelle città del nord nella media stagionale, portando anche qualche leggera pioggia.

Nessuna variazione, è invece prevista al centro e al sud.