Napoli Cabaret Festival, i protagonisti dell’anteprima dal 2 all’11 luglio 2014

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Giu 2014 alle ore 3:58pm

Torna anche quest’anno il Napoli Cabaret Festival, storico festival internazionale della comicità che quest’anno si snoderà in 4 imperdibili appuntamenti che daranno vita all’anteprima della manifestazione dal 2 all’11 luglio presso Castel Sant’Elmo, location scelta da oltre 10 anni.

Un’anticipazione targata Tunnel Cabaret che il 2 luglio con “Non tutti i mali vengono per nuocere”, porterà in scena una divertente commedia scritta e diretta da Ciro Ceruti con Ciro Ceruti, Francesco Mastandrea e Floriana De Martino, in cui il comico napoletano porta in scena un uomo e quattro donne alla ricerca della felicità affrontando così anche l’attuale tema della crisi economica e dei valori da un punto di vista alternativo e divertente, mettendo a suo modo in risalto come, con o senza crisi, il bene vince sempre sul male.

Il 3 luglio spetterà invece a Nello Iorio andare in scena con il suo spettacolo “Tutti Trocati. Il cabarettista di Made in Sud si esibirà in arguti monologhi che spazieranno dall’attualità fino ad arrivare alla vita di tutti i giorni, giocando sulla sua imponente fisicità. alternando così la figura del monologhista a quella del Nonno Moderno.

Il 10 luglio sarà la volta dei Ditelo voi con “Gomorroide”, parodia ispirata al libro di Roberto Saviano diventata un vero cult, scritta da Raffaele Ferrante, Mimmo Manfredi e Francesco De Fraia, per la regia Gianluca Ansanelli. Lo spettacolo racconterà la malavita organizzata da un punto di vista comico, proponendo situazioni e personaggi davvero esilaranti.

L’ultimo appuntamento sarà l’11 luglio con lo spettacolo di Paolo Caiazzo Liberi tutti 2.0, una versione “aggiornata” del vecchio spettacolo di cui conserva la collaudata formula di monologhi e personaggi. Il Giapponese di Telegaribaldi, il Papà di Colorado e Tonino Cardamone andrà in scena, con tre musicisti: Emidio Ausiello, Franco Ponzo e Mimmo Maglionico.

Il Festival, che rientra nelle iniziative del “Viaggio nella comicità” è noto anche all’estero. Organizzato dall’Ente provinciale per il Turismo, diretto da Dario Scalabrini e il direttore artistico Nando Mormone., vede durante le serate ufficiali, oltre agli artisti già famosi come Gino Rivieccio, Dario Vergassola, Paolo Hendel ed Enzo Iacchetti, anche nuovi talenti emergenti.

L’appuntamento con il programma ufficiale del Napoli Cabaret Festival è dal 17 luglio al 19 luglio al Castel Sant’Elmo.

INFO BIGLIETTI

– PRIMO SETTORE: 15,00 euro
– SECONDO SETTORE: 10,00
– POSTI NON NUMERATI

Per maggiori informazioni consultare: http://www.promosnapoli.it/