Medico romano trasportava lingotti d’oro, intercettato alla frontiera con la Svizzera

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Mag 2015 alle ore 7:54am


Un medico romano è stato intercettato alla frontiera con la Svizzera ed è stato denunciato perché aveva con sé un carico di lingotti d’oro.

A Ponte Chiasso la Finanza gli ha trovato in una borsa 25 lingotti d’oro del peso cadauno di 100 grammi, del valore complessivo di circa 90.000 euro.

Il medico, una volta fermato dai finanzieri, nel momento in cui gli è stato chiesto se stesse trasportando merce o valori, ha manifestato subito nervosismo, insospettendo i militari che poi hanno scoperto il cospicuo bottino prelevato da una banca svizzera.

L’uomo avrebbe dovuto salire su di un treno diretto a Milano.

Nei suoi confronti pende una denuncia per contrabbando.