‘Tra due vite’ di Laura Mazzeri: L’attesa, il trapianto, il ritorno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Set 2015 alle ore 6:16am

tra due vite
Tra due vite è il libro di Laura Mazzeri, disponibile in tutte le librerie, incentrato sulla condizione umana, e una profonda riflessione su ciò che ci accade quando siamo messi di fronte al cambiamento (Giunti Editore | Collana Narrativa Non Fiction 192 pagine | 14,90 euro | eBook 8,99 euro
In libreria da mercoledì 2 settembre).

Nella vita di molti può capitare all’improvviso di trovarsi di fronte ad un evento che segna il confine tra un prima e un dopo. Uno spartiacque. Una prova che siamo costretti ad affrontare, per la quale dobbiamo trovare il coraggio necessario per vincere la paura e nutrire un minimo di speranza, per andare avanti.

Per l’autrice Laura Mazzeri questo spartiacque è rappresentato dal trapianto di fegato, una difficile prova che la porterà a vivere un prima e un dopo della sua vita.

Il tempo sospeso dell’attesa, in cui la vita familiare scorre tra l’apparente normalità quotidiana e le assenze imposte da ricoveri sempre più frequenti.
La difficile prova, ovvero il momento tanto temuto e desiderato, l’intervento. La consapevolezza che il suo nuovo fegato è di un giovane sano e vitale.
La solitudine: risolti i problemi clinici, si aggiunge anche questo altro problema; per i trapiantati non ci sono percorsi d’aiuto psicologico.
Laura però, non si scoraggia e fa appello a tutte le sue risorse creative: un blog, la Libera Università dell’Autobiografa di Anghiari, un video, il canto… tutti modi per raccontarsi, condividere, guarire anche la sua anima.
Infine, riesce a ritornare alla normalità, ma non a quella del prima, come tutti si aspettano e vorrebbero, ma ad un’esistenza nuova che la spingerà a confrontarsi con quella precedente, ma anche con la vita della persona che purtroppo non c’è più.

Laura Mazzeri vive a Milano con il marito e due figli in una famiglia multietnica, luogo di incontro tra Italia e India. Laureata in Filosofa, ha insegnato per molto tempo nella scuola primaria. Collabora da alcuni anni con la Libera Università dell’Autobiografa di Anghiari e si occupa di medicina narrativa.
Per sapere di più su di lei si può leggere quest’articolo del Corriere della Sera del 2009 (http://tinyurl.com/ntjae6s) e guardare questo cortometraggio (http://www.agamafilm.com/?q=node/12). Da settembre qua: www.traduevite.it e qua https://www.facebook.com/lauramazzeritraduevite?fref=ts