Donne diabetiche hanno più probabilità di ammalarsi di tumore e meno possibilità di vivere

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Dic 2016 alle ore 7:33am

donne diabete e tumori
Le donne diabetiche sono più a rischio delle altre di ammalarsi di tumore. Inoltre, sostengono gli esperti, hanno anche un’aspettativa di vita inferiore dopo la diagnosi.

A dimostrarlo, uno studio condotto sul rischio neoplasia dall’Epidemiologia Oncologica dell’Istituto Nazionale Tumori di Aviano, coordinato da Diego Serraino, su 32.247 donne diabetiche residenti in Friuli Venezia Giulia, pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Epidemiology.

Tra le 14.420 donne affette da diabete esaminate per diversi anni, 763 hanno presentato la comparsa di un tumore, facendo registrare un’incidenza più alta del 30% rispetto alla popolazione generale femminile.

Rischi elevati che, nelle donne sottoposte ad almeno tre anni di screening, sono stati riscontrati per il tumore del fegato, del pancreas (di 3 volte) e della mammella (+24%).

Ma c’è di più. I ricercatori hanno anche scoperto che l’attesa di vita delle donne diabetiche dopo la diagnosi di tumore: tra le 206 che avevano sviluppato una neoplasia della mammella a fronte della diagnosi di diabete, avevano dopo 5 anni una percentuale del 12% in meno di sopravvivere rispetto a quelle non diabetiche (71% vs 83%).

Un risultato molto importante, spiegano gli esperti che è da collegare alle complicanze connesse al diabete.