Neve e ghiaccio, pericolo fratture: medici invitano anziani a stare a casa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Gen 2017 alle ore 7:20am

anziani rischio fratture per ghiaccio
A causa del ghiaccio che si è formato sulle strade, dopo tanti giorni di neve, gli ospedali italiani, soprattutto del sud, stanno facendo i conti con un numero crescente di accessi per fratture.

Così, il presidente della Simg, la società italiana di Medicina Generale, lancia un appello: «gli anziani non devono uscire di casa. Ci premuniamo di lanciare allarmi durante le ondate di calore durante l’estate ma il freddo è un pericolo più grande, causa più vittime soprattutto fra gli anziani», commenta Cricelli.

Il freddo di questi giorni inoltra porta con sé anche una grande ondata di malattie che colpiscono l’apparato respiratorio: «già da questa settimana siamo nel periodo epidemico. L’influenza tuttavia si sta dimostrando più aggressiva nei confronti dei bambini che sono stati vaccinati di meno rispetto agli anziani».