Festival di Sanremo 2017, Carlo Conti: “Parte del mio compenso in beneficenza ai terremotati del Centro Italia”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Feb 2017 alle ore 11:36am

carlo conti compenso sanremo in beneficenza terremotati
Negli ultimi giorni, dopo il nuovo sciame sismico che a metà gennaio ha colpito il Centro Italia, Carlo Conti era finito al centro di polemiche e sotto accusa sul web a causa del compenso stratosferico di 650 mila euro che percepirà per questa conduzione 2017 del Festival di Sanremo.

In tanti avevano chiesto, anche attraverso insulti sulla sua pagina Facebook, di devolverli ai terremotati del Centro Italia.

Così Carlo Conti ha risposto senza mezzi termini a tale appello e polemica.

«L’AVEVO GIÀ DECISO. È più bello aiutare gli altri senza farlo sapere, senza sbandierarlo per farsi belli. Avevo già programmato di destinare una somma importante alle popolazioni colpite dal terremoto e volevo tenerlo per me, ma purtroppo queste polemiche assurde mi costringono a renderlo pubblico», ha detto il presentatore in un’intervista in edicola il 2 febbraio sul settimanale Oggi.

«COSTI COMPENSATI DALLA PUBBLICITÀ». «Sono amareggiato – ha proseguito il conduttore –perché si parla senza sapere, per supposizioni. I miei Festival hanno fatto guadagnare, visto che la pubblicità ripaga ampiamente tutti i costi, e hanno prodotto utili importanti. Non lo dico io, ma le cifre ufficiali (quelle sì che sono vere) rese note dalla Rai».

Carlo Conti, ha infine sottolineato «’amare il prossimo’ è per me un comandamento importante che cerco di mettere in pratica ogni giorno».

Quanto alla co-conduttrice Maria De Filippi, sarà al festival a puro titolo gratuito. Gli attacchi su Conti – difeso anche da Fiorello, che nell’Edicola si è scagliato contro i «rosiconi del web» – arrivano puntuali ad ogni edizione del festival di Sanremo, sia per conduttori che per ospiti nazionali ed internazionali.