festival della canzone italiana

Sanremo 2019, conferenza stampa di presentazione: Claudio Baglioni “Sarà un festival con la musica al centro con significati nuovi per il racconto”

Pubblicato il 09 Gen 2019 alle 9:27pm

Si è tenuta questa mattina di mercoledì 9 Gennaio 2019, la conferenza stampa di presentazione del 69esimo Festival della Canzone Italiana, trasmessa in diretta streaming, in presenza di Claudio Baglioni, direttore artistico e conduttore del Festival (al suo secondo mandato, per il secondo anno consecutivo), Alberto Biancheri (sindaco), Teresa de Santis (direttore di Rai1), Claudio Fasulo (autore del festival), Massimo Calvi (presidente del Casino’), Duccio Forzano (regista alla sua 7° collaborazione), Francesca Montinaro (scenografa con all’attivo diverse collaborazioni televisive con le reti Rai e La7, Sanremo 2013), Claudio Bisio e Virginia Raffaele (co-conduttori del festival, lei già co-conduttrice nel 2016 accanto a Conti e ospite di Baglioni nell’edizione 2018) che il direttore artistico ha voluto ribattezzare come “fratello Sole e sorella Luna”.

“Non abbiamo mai lavorato insieme, non vedevo l’ora – ha spiegato prima Bisio in conferenza stampa, in un continuo scambio di battute con l’attrice e imitatrice tv -. Avremmo dovuto fare Zelig insieme, ma non è accaduto. Temevo che fosse un po’ arrabbiata, non era vero. Ci siamo conosciuti un giorno a casa sua, era afona: pensate per un uomo una serata con una donna afona, è un sogno”..

“Lo stimo da sempre, ero piccola e lui già lavorava… – ha ribattuto la Raffaele punzecchiandolo – E’ un mostro. La cosa positiva è che quest’anno devo imparare un solo nome, Claudio. Ringrazio Baglioni per avermi richiamata anche quest’anno, nonostante l’anno scorso lo abbia fatto passare per anziano, e l’anno scorso non lo era… Siamo solo all’inizio, cominceremo ora a lavorare, a scrivere simpaticissime situazioni. Speriamo di colorare il festival, ma saremo rispettosi verso la gara”.

Baglioni nel presentare il suo festival, al secondo anno consecutivo, in onda dal 5 al 9 Febbraio 2019 su Rai1 e Rai Radio2, ha spiegato “Il 69 richiama alla simmetria e al sincronismo, ed io cerco sempre dei significati nuovi per il racconto”. “Punto sull’armonia per sposare elementi opposti e lontani: la bellezza è nella diversità”.

Rocco Papaleo alla conduzione del Dopofestival, ma di altri artisti che dovrebbero partecipare non si è ancora deciso nulla.

Confermati i nomi di Andrea Bocelli e il figlio Matteo, Giorgia e Elisa come ospiti . “Già lo scorso anno – ha spiegato Bgalioni – la regola d’ingaggio al Festival era che anche l’ospite quando arriva deve portare qualcosa e non prende e basta. Io sto aspettando ancora proposte, ma al momento non ce ne sono. Il Festival è internazionale per se stesso e non ha bisogno di ‘figurine'”, riferendosi ad artisti internazionali.

La competizione di Sanremo 2019 vedrà in concorso 24 big, 22 (più o meno noti) e 2 provenienti dall’ultimo Sanremo Giovani 2018 che ha visto vincere Einar con il brano “centomila volte” e Mahamood con il brano “Gioventù bruciata”. I due nuovi big si presenteranno in concorso con nuovi inediti “Parole Nuove” e “Soldi”.

I 24 big e brani in concorso:

– Paola Turci “L’ultimo Ostacolo” – Simone Cristicchi “Abbi cura di me” – Zen Circus “L’amore è una dittatura” – Anna Tatangelo “Le nostre anime di notte” – Loredana Bertè “Cosa ti aspetti da me” – Irama “La ragazza con il cuore di latta” – Ultimo “I tuoi particolari” – Nek “Mi farò trovare pronto” – Motta “Dov’è l’Italia” – Il Volo “Musica che resta” – Ghemon “Rose Viola” – Federica Carta e Shade “Senza Farlo Apposta” – Patty Pravo e Briga “Un po’ come la vita” – Negrita “I ragazzi stanno bene” – Daniele Silvestri “Argento vivo” – Ex-Otago “Solo una canzone” – Achille Lauro “Rolls Royce” – Arisa “Mi sento bene” – Boomdabash “Un milione” – Francesco Renga “Aspetto che torni” – Enrico Nigiotti “Nonno Hollywood” – Nino D’Angelo e Livio Cori “Un’altra luce” – Einar “Parole nuove” – Mahamood “Soldi”

Regolamento ed esibizioni

– Prima Serata (martedì 5 febbraio 2019) Si alzerà il sipario sul palco del Teatro Ariston e tutti e 24 gli artisti canteranno per la prima volta il proprio brano.

– Seconda Serata (mercoledì 6 febbraio 2019) Questa sarà l’occasione per dedicarci al secondo ascolto di 12 delle 24 canzoni in gara.

– Terza Serata (giovedì 7 febbraio 2019) Durante questo appuntamento potremo ascoltare per la seconda volta le restanti 12 delle 24 canzoni in gara.

– Quarta Serata (venerdì 8 febbraio 2019) Sarà una vera serata-evento in cui ogni artista canterà in compagnia di un ospite il proprio brano, in una versione “rivisitata” per l’occasione.

– Quinta Serata – Serata Finale (sabato 9 febbraio 2019) Dopo aver riascoltato tutte e 24 le canzoni in gara, scopriremo il brano vincitore della 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana!

Le votazioni avverranno attraverso quattro metodi di votazione: Televoto (da telefonia fissa e da telefonia mobile), giuria Demoscopica, giuria della Sala Stampa e giuria degli Esperti. Si arriverà, progressivamente poi nelle cinque Serate, a definire le graduatorie che decreteranno la canzone/Artista vincitrice di Sanremo 2019 che potrà anche gareggiare in rappresentanza dell’Italia, all’Eurovision Song Contest 2019.

Sanremo 2018: è ufficiale, Claudio Baglioni direttore artistico e capitano

Pubblicato il 25 Set 2017 alle 9:24pm

Claudio Baglioni sarà il direttore artistico del Festival di Sanremo ed il capitano della squadra che animerà dal palco dell’Ariston la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 6 al 10 febbraio 2018. (altro…)

Sanremo 2018, Claudio Baglioni direttore artistico, Beppe Fiorello co-conduttore con il cantautore romano?

Pubblicato il 09 Set 2017 alle 8:12am

Dopo il triennio con Carlo Conti, Claudio Baglioni, secondo indiscrezioni, sarebbe la scelta della Rai per Sanremo 2018, per la direzione artistica. (altro…)

Festival di Sanremo 2017, Carlo Conti: “Parte del mio compenso in beneficenza ai terremotati del Centro Italia”

Pubblicato il 01 Feb 2017 alle 11:36am

Negli ultimi giorni, dopo il nuovo sciame sismico che a metà gennaio ha colpito il Centro Italia, Carlo Conti era finito al centro di polemiche e sotto accusa sul web a causa del compenso stratosferico di 650 mila euro che percepirà per questa conduzione 2017 del Festival di Sanremo. (altro…)

Carlo Conti: “Per Sanremo 2017, dal’7 all’11 febbraio, sto pensando ad una sorpresa”

Pubblicato il 08 Ott 2016 alle 5:22am

Il festival di Sanremo 2017 si svolgerà il prossimo anno dal 7 all’11 febbraio: ad ufficializzare le date è stato Carlo Conti, ieri, che sarà ancora una volta, conduttore e direttore artistico, ospite di Vincenzo Mollica alla videochat del Tg1.

“Mio figlio festeggerà anche il suo terzo compleanno a Sanremo”, ha detto Conti, confermando che per la sua terza volta all’Ariston l’impianto dello show resterà quello delle due precedenti edizioni da record di ascolti e insieme ammettendo che pensa “a una zampata finale, una sorpresa che non è mai stata realizzata, magari perché non c’è mai stato il coraggio di farla”.

“Mi preparo al festival – ha spiegato Conti – con la stessa serenità e concentrazione delle altre due edizioni. Il meccanismo resterà lo stesso. Stiamo cercando di trovare belle canzoni anche quest’anno, poi naturalmente ci concentreremo sugli ospiti, sulle sorprese e, per ultima cosa, su chi sarà al mio fianco”.

Il 10 dicembre, ha annunciato il conduttore tv, ci sarà la serata dedicata al lancio dei giovani che parteciperanno al festival.

Sanremo 2016, al via domani con squadre speciali e no fly zone

Pubblicato il 08 Feb 2016 alle 12:08pm

Sarà un Festival di Sanremo certamente blindato con tanto di no fly zone, droni e squadre speciali.

«Normali misure di sicurezza anti terrorismo diramate a livello europeo», ha specificato il questore di Imperia, Leopoldo Laricchia.

Ci saranno veri e propri controlli con metal dector e cani anti esplosivo a presidiare l’ingresso del pubblico e degli addetti ai lavori.

La 66ª edizione del Festival di Sanremo prenderà il via domani sera. Buona parte degli artisti proviene dai talenti show, a cui si sommano big già noti per le passate edizioni. Si va da Patty Pravo a Miele, da Morgan & i Bluvertigo a Rocco Hunt, dai Dear Jack agli Stadio, da Neffa a Irene Fornaciari.

Tra i favoriti: Lorenzo Fragola, Valerio Scanu, Elio & Le Storie Tese e la coppia formata da Debora Iurato e Giovanni Caccamo.

Per la serata di domani, la scaletta è ancora top secret per i 10 big in gara. Confermati alcuni ospiti: Elton John, Laura Pausini, Aldo Giovanni & Giacomo e Maître Gims.

Mentre per mercoledì (con 4 nomi delle nuove proposte in gara sul palco) si attendono anche Nino Frassica ed Eros Ramazzotti, che festeggia i primi 30 anni di carriera.

Giovedì sarà invece la volta della reunion dei Pooh con Riccardo Fogli. Venerdì sera di Elisa. Mentre per la serata conclusiva di sabato sono attesi Renato Zero e Cristina D’Avena.

Confermata anche la partecipazione di Gabriel Garko, che dopo l’incidente di qualche giorno fa sembrerebbe stare meglio.

Sanremo, esplode una villa, ferito l’attore Gabriel Garko. Morta una donna di 77 anni

Pubblicato il 01 Feb 2016 alle 10:20am

Tanta paura per l’attore Gabriel Garko, prossimo valletto del Festival di Sanremo. Ricoverato in ospedale per un’esplosione avvenuta nell’abitazione dove si era trasferito per lavoro, in questo periodo.

L’attore è rimasto ferito ma non è in grave condizioni. E’ però, sotto choc, per quanto accaduto.

L’incendio sarebbe divampato intorno alle 9 in una villa della Rosa, località Solaro, sulle alture di Sanremo, per una fuga di gas.

Nell’incidente avrebbe perso la vita una donna di 77 anni, probabilmente la padrona di casa.

Ricordiamo che Gabriel Garko fa parte del cast di Sanremo inseme a Carlo Conti, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele.

Ospiti di Sanremo 2016: confermati Elton John, Renato Zero, Eros Ramazzotti, Elisa

Pubblicato il 23 Gen 2016 alle 11:54am

Grandissimi ospiti sono attesi quest’anno alla prossima edizione del Festival di Sanremo.

Carlo Conti chiama a raccolta grandi nomi. Su tutti spicca quello di un artista internazionale, Elton John. Che canterà alcune delle sue più celebri canzoni a distanza di tantissimi anni, dal lontano 1989, quando si esibì la prima volta sul palco di Sanremo con il brano ‘A Word in Spanish’.

Ma la star britannica canterà anche “Blue Wonderful” che sarà trasmesso in tutte le radio italiane a partire dal prossimo 29 gennaio.

Il cantante inglese ricordiamo ha inciso 32 album e venduto milioni e milioni di dischi divenendo così una delle star del panorama musicale più conosciute e apprezzate nel mondo.

L’ultimo album è “Wonderful Crazy Night”, uscirà a breve, il 5 febbraio prossimo e sarà presentato anche al prossimo Festival di Sanremo.

Elton John ha spiegato che il nuovo brano in presentazione a Sanremo è stato scritto in soli 17 giorni: “Volevo un disco dove si sentisse la chitarra, qualcosa di gioioso, qualcosa che si può suonare nei palazzetti”.

Oltre a John sul palco dell’Ariston ci saranno anche: la bravissima Ellie Goulding, prima in classifica in tantissime nazioni, la nostra grande Elisa e due grandi big della musica italiana, Eros Ramazzotti e Renato Zero.

Prevista, ma non ancora confermata, la presenza di Nicole Kidman.

Zalone dice no all’ospitata a Sanremo: “Strapagata e con soldi pubblici”

Pubblicato il 18 Gen 2016 alle 7:40am

Checco Zalone dice no all’ospitata a Sanremo: “Strapagata, ma sono soldi pubblici, e se li prendi scoppiano le polemiche, ti massacrano”. Lo ha affermato in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il comico pugliese.

Un no deciso, quello di Zalone, che di certo non fa piacere a Carlo Conti, impegnato nella scelta degli ospiti da portare sul palco dell’Ariston.

Ma l’attore di “Quo vado?” dice no anche ad eventuali campagne pubblicitarie, per le quali non intende prestare la propria immagine.

“Ti fanno offerte tali che ti senti un po’ cogl*one a rifiutare. Sarebbe uno schifo. Un tradimento. La gente ti viene a vedere, si diverte, ti vuole bene… e tu prendi la tua faccia da caz*o e la metti a disposizione di un prodotto? Non si fa. E non per affatto idealistico, ma per educazione. Poi c’è anche un problema di convenienza. Se ti vedono tutti i giorni in tv negli spot, quattro volte il pomeriggio e sei la sera, perché poi dovrebbero venirti a vedere al cinema?”.

Eppure ci ha ragione.

Sanremo 2016, con Carlo Conti presentano: Gabriel Garko, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea

Pubblicato il 12 Gen 2016 alle 2:26pm

In occasione della tradizionale conferenza stampa, di presentazione del Festival della canzone italiana, un omaggio è andato al leggendario David Bowie, scomparso ieri.

Il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, rete di Stato che ospiterà, in prima serata, come di consueto, la diretta televisiva della celebre kermesse canora dal 9 al 13 febbraio, salutando i presenti Gabriel Garko, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele, che con Carlo Conti presenteranno la 66esima edizione del Festival di Sanremo, e i giornalisti ha lanciato il video dell’edizione andata in scena nel 1997, condotta da Mike Bongiorno, a cui prese parte anche la celebre rock star.