insegnante-tras-su-siti-escort

I ragazzi dell’istituto tecnico Rossi di Vicenza hanno scoperto che la loro supplente di inglese, trans, presta servizi a pagamento su siti hard di escort.

Da tempo girava la voce che questa nuova insegnante fosse in realtà un uomo, ma la cosa non è certamente finita qui. I ragazzi incuriositi si sono messi alla ricerca e hanno trovano un sito di escort dove i trans offrono servizi sessuali a pagamento.

Qui i ragazzi dell’istituto tecnico hanno scoperto anche l’annuncio della loro docente che è stata sospesa dall’insegnamento.

La prof in questione, assomiglia tanto ad una certa “Luna Trans”, una prostituta transessuale in calze a rete che sul sito hard di “escort service” promette tutta una serie di servizi erotici al prezzo di 270 euro ad incontro.

Oltre all’ufficio scolastico, è intervenuto sulla questione anche quello regionale. L’assessore veneto all’Istruzione Elena Donazzan ha deciso di avvisare anche il ministero dell’Istruzione: “Assieme alle competenze professionali di un insegnante va valutata anche la moralità, in un luogo protetto come la scuola su questo dobbiamo essere rigidi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.