Come preparare il Castagnaccio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Ott 2018 alle ore 7:57am

La ricetta che vi proponiamo è quella di un dolce tipicamente autunnale delle regioni delle zone appenniniche del Piemonte, della Liguria, dell’Emilia Romagna e soprattutto della Toscana: il Castagnaccio.

Un dolce tanto povero quanto ricco di gusto, che noi abbiamo valorizzare con l’abbinamento della Crema alla Ricotta Santa Lucia.
Vediamo come realizzarlo.

INGREDIENTI per 6 persone:

– 1 bicchiere d’acqua
– 250 g di farina di castagne
– 125 ml di latte
– 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
– 40 di pinoli
– 90 g di uvetta sultanina
– 50 g di zucchero
– zucchero a velo vanigliato q.b.
– 1 confezione di Crema alla Ricotta Santa Lucia Galbani

PREPARAZIONE:

1. Ammollare l’uvetta sultanina in acqua tiepida. Versate in una ciotola capiente la farina di castagne, due cucchiai di olio extravergine d’oliva, il latte, i pinoli, lo zucchero e l’uvetta sultanina ammollata e ben strizzata. Amalgamate per bene il tutto fino a ottenere un impasto piuttosto denso.
2. Prendete una teglia di 24 centimetri di diametro e foderatela con carta da forno. Versateci dentro l’impasto e infornate il dolce in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Il castagnaccio sarà cotto quando sulla sua superficie si presenterà ben dorata.
3. A cottura raggiunta, sfornatelo e lasciatelo intiepidire. Una volta che sarà tiepido, cospargetelo di zucchero a velo vanigliato e tagliatelo in tanti quadrati. Servite il castagnaccio accompagnato con la Crema alla Ricotta Santa Lucia.