Marc Jacobs sfila con Christy Turlington, bellissima anche a 50 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Feb 2019 alle ore 8:12am

Marc Jacobs ha chiuso il capitolo sfilate a New York con un finale a sorpresa che ha portato in passerella dopo oltre vent’anni la celebre super model Christy Turlington dando il via al suo show all’Armory di Park Avenue. Riflettori puntati su di un quartetto d’archi dell’American Contemporary Music Ensemble che, intonando Aheym’ di Bryce Dessner, accompagnato dal passo delle modelle durante tutta la sfilata. Ultima, con grande sorpresa, è stata appunto la splendida Turlington, fresca dei suoi 50 anni appena compiuti, che con indosso un voluminoso vestito fatto di piume nere ha riportato indietro il ricordo a quando sulle passerelle dominavano modelle star come nel caso di Linda Evangelista, Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Elle Macpherson e appunto lei, Christy Turlington.

“Ho compiuto 50 anni quest’anno – ha scritto la modella su Instagram spiegano il motivo del suo ritorno dopo tanti anni – e sono al punto in cui ‘perché diamine no’ è la risposta a tutte le domande che mi pongo”.

Rispetto alla stravaganza della passata stagione Jacobs ha scelto uno stile più sobrio a partire dal trucco e dalle acconciature. Volti acqua e sapone e senza capigliature stravaganti, al loro posto beanie con piume per esaltare la bellezza vera e la semplicità.

Unica ‘stravaganza’ le piume appunto in diversi colori che hanno reso voluminosi gli abiti. Per il resto sobrietà quasi austera, come ripescata da un guardaroba in stile vittoriano. Tra le celebrity in prima fila Kerry Washington, Tracee Ellis Ross, Shailene Woodley e Sofia Coppola. In prima fila anche la direttrice di Vogue Anna Wintour.

Foto Ansa
Andres Kudacki