moda

Modà: da venerdì in radio il nuovo singolo “…puoi leggerlo solo di sera”, estratto dal nuovo album di inediti “Testa o croce”. Si aggiungono nuove date al tour

Pubblicato il 07 Nov 2019 alle 6:44am

Da venerdì 8 novembre sarà in rotazione radiofonica, il nuovo singolo dei Modà “…puoi leggerlo solo di sera”, estratto dall’ultimo album “Testa o croce” (prodotto da Friends & Partners – licenza Believe). (altro…)

MODÀ: venerdì 4 ottobre esce “Testa o croce”, il nuovo attesissimo album di inediti… e dal 2 dicembre al via l’imperdibile tour nei palasport di tutta Italia!

Pubblicato il 01 Ott 2019 alle 12:27pm

Venerdì 4 ottobre arriva “Testa o croce”, il nuovo attesissimo album di inediti dei MODÀ, a distanza di 4 anni dal precedente lavoro in studio e dopo 2 anni di pausa dalle scene. Segnando così la loro rinascita artistica.

Un disco intimistico in cui Kekko racconta questi anni di cambiamenti attraverso 13 canzoni che sono il frutto di una profonda sincerità, dalle quali traspare una grande grinta e un nuovo ottimismo. Nell’ultimo brano del disco ‘Giogiò’, la figlia di Kekko, interpreta il singolo “Quel sorriso in volto”.

Questa la tracklist di “Testa o croce”: “Testa o croce”, “Quel sorriso in volto”, “… Puoi leggerlo solo di sera”, “Quelli come me” (singolo attualmente in radio), “Per una notte insieme”, “Voglio solo il tuo sorriso”, “Una vita non mi basta”, “Non respiro”, “La fata”, “Non te la prendere”, “Love in the ‘50s”, “Guarda le luci di questa città”, “Quel sorriso Giogiò” (bonus track con la voce di Gioia, figlia di Kekko).

13 canzoni, ognuna delle quali è un’istantanea di una parte di vita, in cui i fan di tutte le età continuano a riconoscersi.

Kekko sa descrivere i lati più fragili dell’uomo con autenticità e verità espressiva, senza mai essere banale: dall’amore, alle scelte difficili da affrontare. Come nel singolo attualmente in radio “Quelli come me”, in cui descrive la solitudine degli uomini che a volte hanno bisogno di sfogarsi con uno sconosciuto al bar o in “Quel sorriso in volto” in cui riesce a raccontare la storia di un amore, senza mai usare la parola ‘amore’.

Il disco, prodotto da Friends & Partners – licenza Believe, sarà disponibile nei negozi tradizionali, in versione CD e in versione vinile, negli store digitali e sulle principali piattaforme streaming.

Venerdì 4 ottobre esce poi, anche il video del brano “Guarda le luci di questa città”, un inno a Milano che in questi anni è cambiata di aspetto ma è rimasta invariata nell’anima.

Il primo di una serie di contenuti video pensati esclusivamente per il mondo digitale, dove i Modà sono sempre più forti. Con i primi due singoli “Quel sorriso in volto” e “Quelli come me”, la band ha già raggiunto oltre 8milioni di views sul canale YouTube, oltre 3,5 milioni di Stream su Spotify ed Apple Music di cui oltre il 51% provenienti dalla fascia 18-27 anni, segnali molto importanti di ampiamento del proprio pubblico e tutto in ambito digitale.

A Milano, al Mondadori Megastore di Piazza Duomo, sabato 5 ottobre (dalle ore 15.00) si terrà un appuntamento straordinario con i Modà e i loro fan, un evento unico in cui la band riabbraccerà per la prima volta il suo pubblico dopo 2 anni.

Per informazioni: https://www.mondadoristore.it/moda-cd-musica-testa-croce/.

I Modà si esibiranno a dicembre nei principali palasport italiani per un’anteprima del tour a partire dal 6 marzo. Raddoppiano, infine, poi, gli appuntamenti in programma al Mediolanum Forum di Assago, Milano (4 dicembre e 28 marzo) e al Palazzo dello Sport di Roma (14 dicembre e 20 marzo).

Queste le date del tour nei palasport a dicembre e marzo 2020 della band composta da Kekko Silvestre (voce, pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica, chitarra acustica) e Claudio Dirani (batteria).

2 dicembre all’Unipol Arena di Bologna

4 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (MI)

7 dicembre al Brixia Forum di Brescia

8 dicembre al Pala Alpitour di Torino

11 dicembre al Mandela Forum di Firenze

14 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma

6 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)

10 marzo al PalaSele di Eboli (SA)

14 marzo al PalaFlorio di Bari

20 marzo al Palazzo dello Sport di Roma

28 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI).

Le prevendite sono disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

Radio 105 è la radio ufficiale.

Emporio Armani, per la primavera estate 2020, una collezione leggera come l’aria e ecosostenibile

Pubblicato il 22 Set 2019 alle 7:00am

Emporio Armani per la prossima estate propone capi leggeri come l’aria. “C’è voglia di aria, di attenzione alla natura, di non farsi prendere dal vortice della novità, che qualche volta può essere troppo intellettuale, altre volte troppo basic, altre un eccesso di eclettismo. Torniamo – è l’invito dello stilista – ad essere più normali, pensiamo agli uomini e alle donne che vivono intorno a noi”. E sono proprio pensati per chi vive ogni giorno gli abiti visti in passerella alcuni giorni fa, con la loro aria composta ma confortevole, stropicciata ma mai disordinata, luminosa ma non abbagliante. Per il giorno i pantaloni sono in velluto froisse’, morbidi sa portare come quelli di una tuta e si portano con la giacchina opalescente di garza o nylon punteggiato di piccoli strass, mentre la maxi T-shirt si abbina a dei semplici bermuda e alle sneakers d’argento alte come cuissard, gli shorts sono doppiati da veli di organza e portati con top a fazzoletto di maglia metallica leggerissima.

I colori sono pastello ma non leziosi. Si va dal rosa cipria al verde bamboo.

“Ho voluto giocare con tutto ciò che la moda mette a disposizione – racconta Armani – la diversità, la non banalità, la possibilità di non ricorrere al passato ma di rifarlo”.

E per la sera? Bagliori lunari si riflettono nelle paillettes di pvc degli abiti lunghi portati con i sandali rasoterra di vinile trasparente decorati da strass. Al tutto si abbina una massima attenzione per la sostenibilità: “E’ difficile definire questa attività che appartiene più a ciò che rientra nelle fabbriche ma noi – ha sottolineato Armani – cerchiamo di mettercela tutta, di fare la nostra parte”.

Meghan Markle diventa stilista. In arrivo la prima collezione di abiti firmati dalla principessa ribelle

Pubblicato il 03 Ago 2019 alle 7:25am

Meghan Markle è la rappresentante più influente della Royal Family quando si parla di moda, tutti gli outfit che sfoggia registrano il sold-out nonostante i prezzi da capogiro e sono moltissime le donne che si ispirano proprio al suo stile. Per loro arrivano delle ottime notizie: la principessa ribelle si è data alla moda come stilista. Firmerà infatti un’intera linea di vestiti in collaborazione con il colosso della moda inglese Marks and Spencer.  (altro…)

Moda, cosa c’è dietro a ciò che indossiamo? A Milano la mostra libera The Fashion Esperience

Pubblicato il 25 Giu 2019 alle 7:30am

L’industria dell’abbigliamento ha avuto una crescita vertiginosa a livello mondiale negli ultimi 15 anni. La produzione di capi di abbigliamento è quasi raddoppiata, mentre la durata media del ciclo di vita dei prodotti ha conosciuto un declino inversamente proporzionale. Si stima infatti che l’utilizzo medio di vestiti e accessori sia diminuito del 36% nel periodo 2000 – 2015, con i capi più economici che vengono indossati solo 7 o 8 volte prima di essere poi buttati via. Fra le cause di tutto ciò, vi è sicuramente, l’esplosione del fenomeno della fast fashion, caratterizzato da un’offerta ogni anno sempre più frequente di nuove collezioni di vestiti e accessori a prezzi ridotti, stracciatissimi. Di capi low cost, o anche cinesi.

Le conseguenze sociali e ambientali legate alla filiera produttiva dell’abbigliamento non sono più ignote dal 2013. Dalla tragedia del Rana Plaza in Bangladesh, dove 1129 operai tessili morirono a causa del crollo di un edificio-fabbrica dove lavoravano per le grandi catene di moda. Ma non solo. Ora si è anche a conoscenza grazie ad una suggestiva ed immersiva esposizione chiamata The Fashion Esperience – La verità su quello che indossi, arrivata a Milano in questi giorni a ingresso libero, promossa da Mani Tese, e che racconta ai visitatori il tema attraverso un percorso ad alto impatto emotivo.

L’installazione, aperta a tutti, è visitabile in Piazza XXIV Maggio, fino al 30 giugno 2019.

MODÀ: da ieri è in radio e in digital download il nuovo singolo “Quel sorriso in volto”

Pubblicato il 22 Giu 2019 alle 6:24am

Da ieri, venerdì 21 giugno, è in radio e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming “Quel sorriso in volto”, il nuovo singolo dei MODÀ, per Believe Music, che segna ufficialmente il ritorno della band!

Quella che i Modà raccontano nel singolo che anticipa il nuovo album, è una storia vera, dolce e amara allo stesso tempo: una storia d’amore tradotta in musica da Kekko con il suo stile inconfondibile.

https://lnk.to/QuelSorrisoInVolto

La band campione d’incassi, dopo due anni di pausa, ha annunciato l’arrivo di un nuovo album in autunno e 6 live nei principali palasport italiani per un’anteprima del tour.

Di seguito le date confermate ad oggi:

2 dicembre all’Unipol Arena di Bologna

4 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano)

7 dicembre al Brixia Forum di Brescia

8 dicembre al Pala Alpitour di Torino

11 dicembre al Mandela Forum di Firenze

14 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma

Le prevendite sono disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners.

Radio 105 è la radio ufficiale del tour.

Lavoro a maglia! Che passione!

Pubblicato il 19 Giu 2019 alle 10:00am

La knit-mania torna di moda. La passione per il lavoro a maglia, è sempre più popolare anche nel nostro Paese, grazie ad eventi organizzati come i knit-café che si svolgono in diverse città d’Italia. (altro…)

Il ritorno dei Modà: un album di inediti in uscita in autunno, un nuovo singolo fuori il 21 giugno

Pubblicato il 06 Giu 2019 alle 1:23pm

E’ ufficiale, i MODA’ tornano protagonisti della scena musicale. Sono al lavoro infatti al nuovo album di inediti che uscirà in autunno prossimo e a dicembre si esibiranno live nei palasport per un’anteprima del tour. (altro…)

Giorgio Armani lancia in anteprima a Tokyo le collezioni Cruise 2020 per uomo e donna

Pubblicato il 28 Mag 2019 alle 7:46am

Giorgio Armani lancia in anteprima le collezioni Cruise uomo e donna 2020 e il rinnovo della Ginza Tower di Tokyo, sottolineando le particolari affinità che esistono tra lui e il mondo nipponico, a distanza di dodici anni dall’ultima visita in Giappone. (altro…)

Prada dice addio alle pellicce!

Pubblicato il 27 Mag 2019 alle 7:05am

Il gruppo Prada entra a far parte della famiglia ‘fur-free’. Dalle collezioni donna della primavera/estate 2020 il gruppo italiano del lusso quotato ad Hong Kong non userà più pellicce animali per realizzare nuovi prodotti. La decisione è stata annunciata con la Fur Free Alliance (Ffa, che riunisce oltre 50 organizzazioni in più di 40 paesi) ed è frutto di un dialogo positivo tra il Gruppo, Ffa, Lav e The Humane Society of the United States.

Per la mente creativa Miuccia Prada si tratta di un traguardo importante per un’azienda che ha in innovazione e responsabilità sociale i suoi valori fondanti. “La ricerca e lo sviluppo di materiali alternativi – ha spiegato – consentirà all’azienda di esplorare nuove frontiere della creatività e di rispondere, allo stesso tempo, alla domanda di prodotti più responsabili”.

Prada è solo l’ultima delle aziende del lusso a dire no alle pellicce, in un settore sempre più attento ai temi della sostenibilità. rte.