moda

Abiti lunghi da cerimonia a fiori

Pubblicato il 16 Mag 2019 alle 6:59am

La novità della moda primavera estate 2019 in materia di vestiti lunghi da cerimonia vede scollature profonde e fantasie floreali che li rendono il vero must-have di stagione per tutte le invitate, specie nei toni del rosa, a fiori con il rosso, colori vivaci, nella variante anche stile impero.

Grazie alle passamanerie sotto al seno, alle cinture annodate, agli elastici, questi ultimi, ben disegnano il decolté e sono adatti anche come abiti da cerimonia premaman.

Inoltre, saranno alla moda per questa estate anche gli intramontabili vestiti da cerimonia corti davanti e lunghi dietro, in tinta unita o a fiori e i vestiti lunghi animalier.

E le scarpe da abbinare?

Naturalmente tacchi alti quadrati o sandali a tacco largo che, per fortuna, quest’anno sono di grande tendenza e molto glamour anche la cerimonia, dove la fanno da padrone per l’eleganza, ma sono anche molto confortevoli, comodi e versatili.

Caterina Balivo con tubino nero del momento, il must have della stagione primavera estate 2019

Pubblicato il 29 Apr 2019 alle 7:40am

La Primavera 2019 vuole dare la prova di un tocco di rinnovo e di stile assoluto, e anche Caterina Balivo sembra essere in linea con tale tendenza, sino al punto di osare abbastanza, rispetto ai suoi soliti look, molto più castigati.

Su Instagram, la conduttrice tv ha postato una foto in cui indossa un succinto tubino nero. Una versione decisamente più energica del classico vestito alla Audrey Hepburn che siamo solite immaginare. Un vestito nero agguerrito, con le maniche lunghe che giocano su tessuto trasparente e total black, che creano un reticolato sulle braccia e sullo scollo piuttosto marcato. Sensuale, composto, elegante, raffinato, il vestito è un capo dalle mille sfaccettature e la tendenza moda promossa dalla Balivo, è quella di un look classico rivisitato, che trasforma il tubino nero in un capo ancor più versatile. Micro lunghezze abbinate ai sandali aperti, una posa statuaria e un outfit da ricordare: questa è la sintesi del look di tendenza proposto anche dalla bellissima e simpaticissima conduttrice tv, Caterina Balivo, che inaugura la Primavera 2019 con il tubino nero meno scontato e più attraente del momento.

Fashion Revolution, verso un futuro più etico e sostenibile, iniziative in ricordo della strage Rana Plaza 2013

Pubblicato il 24 Apr 2019 alle 12:12pm

“Il primo passo per la presa di coscienza di ciò che significa acquistare un capo d’abbigliamento, verso un futuro più etico e sostenibile per l’industria della moda, nel rispetto delle persone e dell’ambiente”: a sottolinearlo è la coordinatrice italiana Marina Spadafora a Fashion Revolution, un’iniziativa per la moda più giusta che si tiene in oltre 50 Paesi del mondo, al fine di ricordare le 1133 persone morte il 24 aprile 2013 nel crollo del complesso produttivo di Rana Plaza, a Dhaka, in Bangladesh.

“Scegliere cosa acquistiamo può creare il mondo che vogliamo: ognuno di noi – ricorda Spadafora – ha il potere di cambiare le cose per il meglio e ogni momento è buono per iniziare a farlo”.

Carry Somers, fondatrice di Fashion Revolution insieme a Orsola De Castro le fanno eco con queste parole: “Quando tutto nell’industria della moda è focalizzato sul profitto, i diritti umani, l’ambiente e i diritti dei lavoratori vengono persi. Questo deve finire, abbiamo deciso di mobilitare le persone in tutto il mondo per farsi delle domande. Scopri. Fai qualcosa. L’acquisto è l’ultimo click nel lungo viaggio che coinvolge migliaia di persone: la forza lavoro invisibile dietro ai vestiti che indossiamo. Non sappiamo più chi sono le persone che fanno i nostri vestiti, quindi è facile far finta di non vedere e come risultato milioni di persone stanno soffrendo, perfino morendo”.

Per far sentire con più forza la voce del mondo del Commercio Equo e Solidale, Altromercato, altraQualità ed Equo Garantito hanno deciso di costituire una partnership a sostegno dell’iniziativa, in programma dal 22 al 28 aprile.

In programma poi, in tutta Italia incontri e dibattiti, proiezioni di film come ‘Fashion victims’ di Alessandro Brasile sulla vita delle operaie del Tamil Nadu e ‘Machines’ di Rahul Jain, sui ritmi di vita e di lavoro in una gigantesca fabbrica tessile nella regione del Gujarat, in India. E poi corsi di cucito per bambini e uno ‘swap event’ dove scambiarsi i vestiti che non si mettono più.

Occhiali da sole i 7 modelli più cool dell’estate 2019

Pubblicato il 21 Apr 2019 alle 7:06am

A seguire vi parleremo dei modelli più cool dell’estate 2019. Su tutti per l’uomo il modello silhouette che rileggono il modello aviatore (Persol) in forme più geometriche e con lenti colorate (Emporio Armani), mentre per le donne, le mascherine effetto “cat eyes”, oppure modelli squadrati che non passano certamente inosservati, sia che siano in metallo (Ray Ban), che in resina (Michael Kors). Ecco le proposte più fashion dei vari brand.

ALAIN MIKLI – Materiali esclusivi e design inediti. Per la primavera 2019, Mikli presenta Rouge Memphis e Blue Memphis, due acetati ispirati all’omonimo gruppo. E a seguire due nuovi modelli Elicot e Janisse reinterpretano il classico stile aviatore.

DOLCE & GABBANA – Forma a mascherina o geometriche in doppi strati di acetato, montature con logo D&G su lenti color caramello e tra le novità forme in acetato e metallo con frontale geometrico, arricchito con la nuova logo plaque dorata decorata con quattro piccole viti stilizzate. Nella versione più femminile, il modello è declinato in oro e abbinato a lenti con pois dorati su fondo grigio fumo.

EMPORIO ARMANI – Emporio Armani Eyewear sottolinea l’anima del marchio e riporta l’attenzione sul colore. La collezione è accesa dalle tinte vivaci, che danno luce a montature a lenti, declinate in forme geometriche grintose. Ancora molto presente il logo, che va a evidenziare interessanti dettagli nella costruzione di lenti e modelli.

MICHAEL KORS – Silhouette glamour, nuance intense e materiali pregiati. Le montature sono ispirate alla linea di accessori e realizzate in materiali creati ad hoc e impreziosite da particolari metallici, borchie e aste e dettagli a trama, strutture con lenti integrate, design in materiali misti, aste intagliate e incisioni del logo. Variano dalla cat eyes in acetati dalle tonalità perlate a modelli spessi o con aste color oro o argento che rimandano al tacco Paloma. I colori sono il grigio scuro, l’effetto tartaruga, il mora perlato con lenti ambra, tartaruga ambra con lenti marroni, pesca perlato con lenti tinta unita fumé chiaro e rosa perlato con lenti tinta unita viola grigio.

RAY BAN – Tornano di moda anche i Ray-Ban Original Wayfarer Classic che debuttarono nel 1952, gli occhiali iconici che hanno conquistato celebrità, musicisti e artisti trasformandosi in un simbolo di stile. Ray-Ban Wings II hanno una montatura squadrata con esclusive lenti sfumate a specchio.

LOUIS VUITTON – Lancio del modello Bohemian Vuittony Square con struttura ultra leggera e forma ispirata al fiore del Monogram.

PERSOL – Nella nuova campagna Persol sono presenti cinque scenari diversi che mostrano le nuove proposte che rivisitano le montature iconiche del marchio.

Primavera in jeans, come scegliere quelli giusti?

Pubblicato il 25 Mar 2019 alle 10:52am

Comodi e versatili, si adattano per quasi tutte le occasioni. Da decenni ormai, non c’è stagione che non vengano indossati. Stiamo parlando dei tanti amatissimi jeans.

In commercio se ne trovano di tutti i colori, regular, skinny, bootcut, boyfriend, a vita alta o bassa, strappati, colorati o con applicazioni. Come scegliere, dunque, il modello più adatto a noi?

• I modelli di maggior tendenza per la primavera – estate 2019 sono skinny e a campana, o flared bell bottom jeans. I pantaloni molto aderenti mettono in evidenza eventuali difetti di ginocchia e polpacci, e non stanno bene a tutte. Quindi attenzione nella scelta. • Gli skinny donano sia alle alte che alle minute. In questo caso, potete però, fare attenzione affinché il pantalone sia lungo fino al malleolo. • I jeans a campana slanciano centimetri in più. Provateli con una camicia bianca asimmetrica, una cinta colorata in vita o un marsupio. • La vita alta, non è solo ultra-trendy, ma è anche amica della silhouette: contiene pancia e fianchi e crea l’illusione ottica di allungare le gambe! Sono, inoltre, disponibili anche push up e modellanti. • Per chi vorrebbe avere più sedere, e più volume, il consiglio è quello di indossare modelli a vita bassa, con tasche posteriori lavorate, magari impreziositi da piccole cerniere, o con disegni colorati, che partano proprio dal lato B, per proseguire scendendo lungo le gambe. In modelli colorati, divertenti e originali. • Jeans e decolleté è molto sensuale. Per valorizzare questo outfit, scegliete sempre dei pantaloni dai dettagli originali e ricercati, come ad esempio piercing, borchie e cristalli Swarovski. • Tacchi alti e colorati sono ideali se indossati anche con il denim ultra-chiaro, must have della prossima stagione. • Se siete alte e fisico asciutto abbinate i jeans a delle ballerine, a punta, o a sneakers a fiori e dai colori più sgargianti e luccicanti.

Moda Mare 2019, che costumi indosseremo

Pubblicato il 12 Mar 2019 alle 6:52am

Per l’estate 2019 in tema costumi da bagno arrivano ad arrivare le prime tendenze moda.

Stylight uno dei più importanti portali al mondo via web ha monitorato dal 1 gennaio 2019 le scelte di 12 milioni di utenti per la ricerca bikini, trikini, monokini e costumi interi.

I più ricercati risultano essere:

– Costumi monospalla: interi o bikini purché con una sola fascia sulla spalla. La tendenza, già avviata nell’estate 2018, sembra ritornare anche quest’anno. Sul portale moda ad esempio c’è un + 300% di ricerche su questo modello.

– Crochet bikini: a giudicare dalle ricerche on line, il beachwear con dettagli in uncinetto (o “crochet”) sarà protagonista assoluto anche questa prossima estate.

– Retro’: tagli a vita alta e tocco anni ’60-’70 per silhouette semplici, disegnate, iperfemminili. La vita alta in particolare è ricercatissima (+50% rispetto al Febbraio 2018), insieme alle scollature profonde ma comunque classy e alle decorazioni come ruches e bordi arrotondati.

Per farsi un’ulteriore idea della moda mare donna 2019 basta consultare in rete siti web di Calzedonia, Yamamay, H&M, Zalando e altri.

Valentino, per l’autunno inverno 2019/2020 colori forti e poesia di strada

Pubblicato il 05 Mar 2019 alle 6:00am

La moda dello stilista Pierpaolo Piccioli per Valentino arriva nella splendida Parigi, all’Hotel des Invalides, all’ombra dell’opera d’arte di Robert Montgomery, con una grande scritta luminosa “The people you love become ghosts inside of you and like this you keep them alive” (le persone che ami diventano fantasmi dentro di te ed è così che le mantieni vive). (altro…)

L’eleganza in pelle di Tod’s per l’autunno inverno 2019-2020

Pubblicato il 24 Feb 2019 alle 11:59am

La collezione di Tod’s per la prossima stagione autunno inverno 2019 2020 si veste di pelle. Una pelle sofisticata, elegante, metropolitana, colorata. (altro…)

Dai calamari un’alternativa alla plastica, abiti smart e tessuti che si auto-riparano

Pubblicato il 23 Feb 2019 alle 1:48pm

Dai calamari un’alternativa alla plastica: abiti smart, rivestimenti anti-abrasione e tessuti che si auto-riparano. Sono solo alcuni dei diversi utilizzi che si potrebbero fare del materiale che potrebbe essere ricavato da una proteina scoperta nei denti ad anello presenti sui tentacoli dei calamari. A indicarlo è una ricerca condotta dall’Università della Pennsylvania pubblicata sulla rivista scientifica Frontiers in Chemistry. (altro…)

Come vestirsi per sembrare più alte?

Pubblicato il 23 Feb 2019 alle 6:30am

Se non si è molto alte, e si vuole valorizzare al massimo il proprio fisico e la propria altezza, cercando di acquisire qualche centimetro in più, molto spesso la moda viene incontro a darci una mano. Se uno dei vostri crucci è proprio l’altezza, e vi chiedete come vestirvi per sembrare più alte, e slanciate, ecco i consigli che fanno per voi!

Ebbene, la prima soluzione è quella di indossare un paio di scarpe alte, ma anche l’abbigliamento fa certamente la sua differenza! Ci sono infatti capi che slanciano di più piuttosto che altri.

La migliore idea per evidenziare il punto vita e slanciare la silhouette è certamente la cintura. Quando indossate pantaloni, shorts e gonne a vita alta, aggiungete sempre una cintura di un colore a contrasto o ton sur ton. Non c’è bisogno, dunque, che sia troppo stretta, l’importante è che avvolgi bene il punto vita.

Lo stesso vale se indossate un vestitino o una maglia lunga, mettete sempre una cintura che segni il punto vita. Un altro modo per evidenziarlo è scegliere abiti svasati, ma anche camicie e giacche sciancrate e con pince e capotti con la martingala.

L’indumento perfetto, però, è certamente la minigonna, meglio se a vita alta. Al contrario di quello che si potrebbe credere, non sono al bando le gonne lunghe, bensì quelle midi. La lunghezza “via di mezzo”, a metà polpaccio o sopra la caviglia, è quella che rischia di penalizzare di più l’altezza e la silhouette.

I jeans a vita alta regalano l’illusione che la figura si allunghi. Evitate dunque quelli molto larghi, molto meglio i mom o gli skinny jeans, o modelli slim fit e non oversize.

Se invece volete sembrare alte anche con un paio di sneakers ai piedi, scegliete quelle col tacco interno, e jeans dal taglio asciutto e rigorosamente a vita alta.

Oltre ai jeans a vita alta, potete optare anche per i pantaloni palazzo a vita alta, che regalano gambe lunghe e centimetri in più. Puntate, però, su quelli scuri, soprattutto il nero o al massimo le righe.

Evitate poi il look a strati, ad esempio una maglietta più lunga e sopra una più corta, top e cardigan; meglio un “pezzo unico”.

Sì dunque alla tuta intera monocolore, meglio ancora se nera, in quanto è un’idea super furba ed efficace per slanciare la silhoette.

Le zeppe alte o le scarpe con plateau non aiutano, meglio indossare il mezzo tacco, chic, comodo e bon ton, permette di guadagnare almeno qualche centimetro senza dover camminare sui trampoli. Le migliori sono le scarpe a punta color nude!