Come perdere 10kg in 5 settimane con la dieta del dottor David Benchetrit

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Giu 2019 alle ore 6:25am

Se volete perdere peso in poco tempo, senza fare troppe rinunce ecco la dieta che fa per voi! Vi bastano appena 5 settimane per perdere ben 10 chili! Parola di esperto.

Vi proponiamo, infatti, la “dieta delle cinque settimane”, ideata dal dottor David Benchetrit, come variante “espressa” del suo programma LeDietCare.

Come funziona?

La prima settimana permette di perdere due o tre chili, concentrandosi esclusivamente su proteine magre (merluzzo, nasello, scamone, vitello), verdure a basso contenuto di zuccheri (broccoli, cavolo, spinaci, rape, pomodori) e latticini magri. Alimenti che possono essere consumati a volontà, senza che ci si debba impegnare in complicati conteggi calorici né nella pesa degli alimenti. Grassi e carboidrati, semplici o complessi, sono invece vietati in questa prima fase. Per compensare, l’assenza di grasso, la parole d’ordine è utilizzare una cottura alla griglia, al microonde, lessatura, aggiungendo spezie e condimenti più magri e leggeri. In questo modo si innesca una rapida perdita di peso, perché il corpo – senza l’apporto di grassi e carboidrati – è costretto ad attingere alle sue riserve, senza il rischio di perdere i muscoli.

A seguire, c’è poi una fase, che dura altre 4 quattro settimane: si reintroducono tutti i tipi di carne e di pesce, legumi, mais, verdure zuccherine, zucca e carote e – successivamente – piccole quantità di pasta, riso, pane e grassi. I dolci, la frutta e l’alcol sono invece ancora una volta, banditi. Si può comunque mangiare un po’ di tutto, in modo moderato.

Questa dieta, infatti, aiuta anche ad assumere anche dopo, un regime alimentare sano e controllato, che consente di perdere peso grazie ad un apporto calorico meno elevato e al consumo di cibi più salutari e dietetici.

Per amplificare i risultati, si può aggiungere alla dieta un po’ di attività fisica: meglio se fatta al mattino presto, prima di fare colazione, in modo tale, da bruciare più grassi possibili. Eventualmente, è bene mangiare anche un po’ di prosciutto cotto, un uovo sodo o del formaggio magro, prima dell’attività fisica.

Gli sport più indicati, consiglia l’esperto, sono la bicicletta, la corsa, la camminata a passo veloce, in quanto permettono di bruciare in pochi minuti, dai 45 minuti o al massimo un’ora tra le 150 e le 400 kcal.

Prima di intraprendere questa dieta, è necessario sempre chiedere il parere di uno specialista, di un medico di fiducia.