Ventunenne muore precipitando dalla terrazza del Pincio dopo aver litigato con la ragazza

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Lug 2020 alle ore 12:16pm

Un ragazzo di 21 anni ha perso la vita dopo essere precipitato nella notte dalla terrazza del Pincio a Roma.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, si sarebbe lanciato giù da un’altezza di 15 metri dopo aver discusso con la fidanzata mentre passeggiavano.

L’allarme sarebbe scattato intorno alle 2.30 quando sono arrivate diverse segnalazioni, tra cui anche quella della fidanzata.

Sul posto i carabinieri del Comando di piazza Venezia, della stazione San Lorenzo in Lucina e del Nucleo investigativo, che stabiliscono che il ragazzo romano, di origini sudamericane, aveva bevuto molto e stava passeggiando con la ragazza quando hanno avuto una violenta discussione per motivi sentimentali e si sarebbe buttato giù dall’altezza di 15 metri. Soccorso in gravissime condizioni, il ragazzo è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale.