La donna più anziana del mondo ha 118 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Gen 2021 alle ore 6:00am

Ha 118 anni ed è la persona più anziana al mondo.

Si tratta, della giapponese Kane Tanaka. Nata il 2 gennaio del 1903, Tanaka era già stata riconosciuta nel marzo 2019 dal Guinness dei primati come la donna più vecchia del pianeta all’età di 116 anni, e lo scorso settembre aveva stabilito il record giapponese di sempre a 117 anni e 261 giorni. Dalla casa di cura di Fukuoka, nel Giappone centro-occidentale, dove vive, la “Decana dell’Umanità” ha celebrato il compleanno ringraziando il personale e tutte le persone con cui condivide le attività giornaliere. Secondo quanto riferisce il centro di cura, svolge quotidianamente i suoi esercizi di ginnastica, è in grado di eseguire calcoli, e si appassiona a giochi da tavolo. Di norma ha un buon appetito, adora la cioccolata, e di tanto in tanto si concede una Coca-Cola. Alla domanda su quale sia il segreto della longevità Kanaka risponde: “Mangiare cibo gustoso e non smettere mai di studiare”. Il suo obiettivo, ha aggiunto la donna ultra centenaria, è arrivare a 120 anni.

Tedofora sarà presente alle Olimpiadi di Tokyo: eseguirà una staffetta di 200 metri sulla sua carrozzina a Fukuoka, guidata da un parente.