Un maxi incendio è divampato questa mattina, in una azienda petrolchimica a San Giuliano Milanese, in via Monferrato, nell’hinterland del capoluogo lombardo.

Secondo prime ricostruzioni dei fatti, sei persone sono rimaste ferite anche in maniera grave.

Sei dipendenti, di cui quattro intossicati e due ustionati, di cui una persona anche in maniera piuttosto grave.

Il sindaco della città invita la popolazione a chiudere le finestre, per non respirare il violento incendio che si è propagato.

L’incendio è partito dalla ditta Tomolpack e si sta estendendo anche alle vicine aziende, come nel caso della Nitrolchimica. Sul posto sono giunti circa 14 mezzi dei vigili del fuoco e relative squadre, che sono già a lavoro da ore.

Resta alta la colonna di fumo, visibile a decine di chilometri di distanza. Arpa Lombardia, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, ha attivato il gruppo specialistico contaminazione atmosferica, quello del rischio chimico e il servizio previsioni meteo. “Al momento non si conoscono ulteriori dettagli circa la dinamica dell’incidente e i relativi impatti ambientali”, si limita a dire Arpa.

ph crediti sempionenews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.