aspirina

Aspirina, confermati i suoi benefici contro il cancro

Pubblicato il 12 Apr 2017 alle 7:26am

L’Aspirina, sarebbe considerato ancora una volta e un vero e proprio salva-vita contro il cancro.

Il suo uso prolungato porterebbe ad una generale diminuzione dei rischi di morte per qualsiasi causa ed una ancora più marcata riduzione dei decessi dovuti ai tumori.

Un nuovo mega-studio americano realizzato su oltre 130.000 persone, seguite per 32 anni, non solo conferma i benefici da anni associati all’uso regolare di aspirina, ma anche li rafforza.

La mortalità generale, secondo quanto rivela la vasta indagine condotta da Yin Cao del Massachussetts general hospital di Boston – rivela che tra chi ha usato aspirina regolarmente almeno per 6 anni e’ risultata essere più bassa del 7% per le donne e dell’11% per gli uomini.

La mortalità per tumori e’ risultata inferiore del 7% fra le donne e del 15% tra gli uomini. «I dati suggeriscono che l’aspirina non solo previene la formazione dei tumori, ma ne riduce anche la mortalita – ha dichiarato Cao presentando lo studio alla conferenza annuale della ‘Associazione Usa per la ricerca sul cancro».

D

Gli uomini di Neanderthal si curavano già con aspirina e antibiotici

Pubblicato il 11 Mar 2017 alle 7:09am

Anche gli uomini di Neanderthal usavano antibiotici e aspirine, o almeno i loro analoghi composti presenti nella preistoria, Un mix di piante di cui conoscevano bene le proprietà curative.

Le tracce sono emerse dalla loro placca dei denti, insieme ad altre testimonianze della loro alimentazione. A rivelarlo è uno studio coordinato dall’università australiana di Adelaide e pubblicato su Nature.

I Neanderthal, che avevano una cospicua conoscenza dell’ambiente che li circondava, mangiavano cibi variegati, dalla carne alle verdure, ma erano anche in grado di selezionare ed utilizzare determinate piante in funzione delle loro proprietà curative.

Il gruppo di ricerca coordinato da Laura Weyrich ha analizzato la placca dei denti di cinque individui provenienti da diversi siti in Europa, e daa qui l’importante scoperta.

Aifa ritira alcuni lotti di Aspirina, ecco quali

Pubblicato il 11 Feb 2017 alle 6:20am

L’Aifa ha ritirato dal mercato alcuni lotti di Aspirina. Il provvedimento si è “reso necessario a seguito della comunicazione della Bayer della possibile presenza di agglomerati e/o colore anomalo in alcune confezioni”.

In pratica le anomalie rilevate non riguardano alterazioni nella composizione dei preparati ma si riferirebbero a problemi relativi ad imballaggio che possono comunque compromettere la qualità dei prodotti.

I lotti interessati sono i seguenti:

– 004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BKK feb-18; – 004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1AGN gen-18; – 004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BL5 gen-18; – 004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1CPS lug-18; – 04763544 Aspirina 500 mg granulato x 20 bustine BTT185R gen-18.

Ritirati anche alcuni lotti di un altro medicinale sempre della Bayer l’Alka Effer che come l’aspirina ha come principio attivo l’acido acetilsalicilico, indicato nel trattamento degli stati dolorosi su base infiammatoria di diversa natura e nel trattamento sintomatico degli stati febbrili.

Ecco i lotti interessati:

– 004601023 ALKA EFFER 20 compresse BTAHTUO mar-19; – 004601023ALKA EFFER 20 compresse BTAHELO mag-19

Già qualche giorno fa in Spagna l’Agencia Española de Medicamentos y Productos Sanitarios aveva pubblicato una nota informativa per il ritiro precauzionale dal commercio di 13 lotti difettosi di Aspirina C della Bayer, sia in formato granulato che granulato effervescente per possibilità di alterazione dell’aspetto fisico del prodotto e di una sua potenziale degradazione prematura.

Perdita udito, donne più a rischio con uso prolungato di aspirina o paracetamolo

Pubblicato il 19 Dic 2016 alle 2:54pm

Si richierebbe di perdere l’udito con un uso prolungato di antidolorifici. Le donne sono più a rischio rispetto agli uomini. Sotto accusa paracetamolo (il principio attivo della tachipirina) o ibuprofene (un altro antidolorifico non steroideo di uso molto comune) se usati per lungo periodo (sei anni in media). (altro…)

Aspirina meglio della chemio contro il tumore al cervello

Pubblicato il 03 Lug 2016 alle 11:18am

Contro il tumore al cervello arriva una nuova arma, ovvero una vecchia conoscenza: l’aspirina, che si rivela essere un arma micidiale contro il tumore al cervello. (altro…)

Aspirina, un ottimo farmaco antitumorale

Pubblicato il 24 Set 2015 alle 6:53am

In America una piccola dose quotidiana di aspirina, è impiegata come un ottimo antitumorale. Ne sono conviti diversi ricercatori, che sostengono che assunta con regolarità, sarebbe in grado di ridurre notevolmente, l’incidenza e la mortalità di diversi tipi di cancro.Primo tra tutti quello al colon retto. (altro…)

L’aspirina assunta con frequenza, previene alcuni tipi di tumori

Pubblicato il 07 Ago 2014 alle 11:46am

Secondo un recente studio, un’aspirina al giorno toglie il medico di torno. L’uso prolungato di questo farmaco, avrebbe, infatti, un effetto benefico contro determinati tumori. (altro…)

Aspirina efficace contro la rabbia e l’impulsività

Pubblicato il 08 Gen 2014 alle 10:30am

Secondo un recente studio condotto dall’Università di Chicago, i farmaci anti-infiammatori come l’aspirina e l’ibuprofene possono aiutare a controllare la rabbia legata all’infiammazione sistemica. (altro…)

Aspirina: riduce il rischio di cancro del 34% in cinque anni

Pubblicato il 23 Nov 2013 alle 10:16am

Secondo la Società italiana di medicina generale (Simg), autrice dello studio sull’assunzione giornaliera di aspirina su di un gruppo di 32.000 pazienti, in coloro che la assumono con regolarità per problematiche cardiovascolari, il rischio di contrarre patologie tumorali si riduce del 34% in cinque anni e del 20% dopo vent’anni. (altro…)

Antidolorifici per il mal di testa: un uso eccessivo può peggiorarlo

Pubblicato il 23 Set 2012 alle 8:30am

Chi assume troppi antidolorifici come l’aspirina, il paracetamolo ecc, può andare in contro a dolore cronico da abuso. (altro…)