Pediatria Oncologica

Milano: i piccoli pazienti di Pediatria oncologica si vestono da medici per curare una tartaruga malata

Pubblicato il 30 Nov 2017 alle 8:16am

Tre tartarughe sono state portate in ospedale per aiutare i bambini malati di tumore a stimolare la loro fantasia ed ad affrontare le proprie paure. Le testuggini infatti, vivono da anni sulla terrazza del reparto di Pediatria dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, accogliendo e stimolando la fantasia, la gioia, e lo stupore di bambini e genitori. I piccoli pazienti salgono sul terrazzo per giocare con loro.

E quando la tartaruga Maria Stuarda, si è ammalata ed ha avuto bisogno del veterinario, il percorso di cura e di convalescenza della testuggine si è rivelato uno spunto di partenza per costruire un vero e proprio laboratorio incentrato su gioco e narrazione, coordinato da Carlo Alfredo Clerici e realizzato dalle educatrici della Sezione didattica del Comune di Milano.

“Consentire ai piccoli pazienti di poter continuare il programma scolastico intrapreso prima della diagnosi anche durante il percorso di cura – afferma Enzo Lucchini, presidente Int – è molto importante per il nostro Istituto, che è grato alle maestre e alle educatrici per il loro prezioso lavoro quotidiano. Grazie a loro, e ai numerosi volontari, i bambini possono dedicarsi ad attività didattiche stimolanti, come dimostra il libro ‘Anche le tartarughe’, affrontando il percorso di crescita personale anche tra le mura della struttura”.

I piccoli pazienti hanno indossato camici bianchi per curare la loro amica malata.

‘Ri-Scatti, la ricerca della felicità’, al Pac la mostra con le foto dei giovani pazienti dell’Istituto Tumori di Milano

Pubblicato il 03 Feb 2017 alle 10:24am

RI-SCATTI, la ricerca della felicità” è il titolo della mostra ad ingresso libero a cura di Chiara Oggioni Tiepolo aperta al pubblico dal 3 al 12 febbraio presso le sale del PAC di Milano.

Un’esposizione ideata dalla Onlus Riscatti , incentrata sul percorso di apprendimento fotografico di 29 ragazzi in cura presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Alice Patriccioli, Veronica Garavaglia e Donata Zanotti sono le tre fotografe che hanno prestato la loro professionalità, insegnando ai ragazzi della Pediatria Oncologica come usare una macchina fotografica e costruire insieme un progetto.

Un’esperienza unica che ha permesso loro di raccontarsi attraverso immagini, mostrando i tratti della malattia, le soluzioni per combatterla e la forza di riuscire a sorridere.

Così, le immagini esposte, sono anche quelle di Sefora e Martina, che si sono tolte la parrucca davanti all’obiettivo, immortalando con questo gesto, il tentativo di riappropriarsi di una bellezza non solo interiore.

Tutte le foto in mostra, saranno successivamente messe in vendita dietro offerta, e parte del ricavato sarà devoluto a favore della realizzazione di nuove iniziative nell’ambito del Progetto Giovani, sostenuto dall’Associazione Bianca Garavaglia Onlus all’interno del reparto di Pediatria dell’ INT.

RI-SCATTI La ricerca della felicità 3 – 12 febbraio 2017

PAC Padiglione d’Arte Contemporanea Via Palestro, 14 – Milano

Orari della mostra: tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30. Ingresso libero.