ricette siciliane

Ricetta Penne gratinate alla Siciliana

Pubblicato il 19 Ago 2018 alle 6:18am

Ecco a voi una ricetta siciliana: le Penne gratinate. Un piatto unico, tradizionale, gustoso e semplice da preparare che piacerà tanto a tutta la famiglia.

Adatto per un pranzo all’aperto, una cena in famiglia con amici.

Vediamo come prepararlo.

INGREDIENTI per 4 persone:

– 320g di pasta corta – 1 melanzana – 100g polpa di pomodoro – olio d’oliva – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – foglie di basilico – sale e pepe – 150g di Ricotta Santa Lucia – 10g di mandorle filettate

PREPARAZIONE:

1. Pulite la melanzana, privatela delle estremità, sciacquatela e tagliatela prima a fettine e poi a dadini. 2. In una padella versate un filo d’olio e rosolate la cipolla tagliata a fettine e lo spicchio d’aglio. Aggiungete le melanzane e fatele soffriggere per qualche minuto. Ora versate la polpa di pomodoro, condite con sale e pepe e fate cuocere il tutto per 5 minuti. 3. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e unitela al sugo insieme a metà della Ricotta Santa Lucia. 4. Mescolate il tutto, versate la pasta condita in una pirofila unta con un po’ d’olio. Cospargete con la restante ricotta e guarnite con le mandorle. Fate gratinare le penne alla siciliana in forno a 240° fino a che risulteranno gratinate in superficie, quindi servitele calde.

Come preparare un gustoso Timballo alla Siciliana

Pubblicato il 09 Dic 2015 alle 5:30am

La ricetta che vi proponiamo oggi, è quella di un timballo di riso. Un classico che troviamo in diverse versioni, in diverse regioni, un piatto molto gustoso e reso ancora più squisito da alcuni ingredienti Galbani.

Il Timballo alla Siciliana è adatto per tutta la famiglia. E’ un piatto unico, che richiede del tempo per la preparazione ma che farà felice tutti. Una ricetta che si adatta bene anche con il Natale.

INGREDIENTI:

– 2 melanzane medie – 300 g di riso – 100 g di Galbanino Galbani – 150 g di pomodori maturi (o pelati) – ½ cipolla – 1 dl di vino bianco – ½ lt di brodo – 1 mazzetto di erbe aromatiche – 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine – 30 g di Burro Santa Lucia Galbani – sale

PREPARAZIONE:

1. Per realizzare questo timballo di riso come prima cosa occorre scottare i pomodori, per qualche secondo in acqua bollente. Scolarli, raffreddarli, privarli di pelle, semi e tagliarli a pezzetti. 2. Lavare le melanzane, spuntarle, tagliarle a fette, spennellarle con l’olio d’oliva. 3. Far scaldare una padella (o una griglia). 4. Immergere le melanzane facendole dorare da entrambi i lati. 5. Quando le melanzane saranno pronte, rivestire il fondo di uno stampo per timballi con carta da forno spennellata di Burro Santa Lucia, foderare i bordi con fette di melanzane sovrapponendole e facendole leggermente sbordare dallo stampo. 6. Tritare la cipolla e farla appassire con il resto dell’olio. 7. Aggiungere il riso e farlo insaporire. 8. Bagnare la preparazione con il vino bianco e farlo evaporare. 9. Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungere i pomodori e una parte del brodo portato ad ebollizione. 10. Mescolare tutti gli ingredienti e continuare la cottura per 15 minuti unendo il brodo. 11. Tagliare il Galbanino a cubetti. Unirlo al riso aggiungendoci anche il Burro Santa Lucia e le erbe aromatiche finemente tritate. 12. Mantecare il tutto. 13. Versare il preparato nello stampo foderato con le melanzane. 14. Ripiegare sopra il riso la parte sporgente delle melanzane e infornare a 200° per 15 minuti circa. 15. A fine cottura sfornare il timballo e decorarlo a piacere con riccioli di Galbanino ricavati con l’aiuto di un pelapatate.