tasso di disoccupazione

Disoccupazione in aumento: in 3 mesi persi 60mila posti di lavoro

Pubblicato il 01 Nov 2019 alle 8:31am

“Dopo la crescita dell’occupazione registrata nel primo semestre dell’anno e il picco raggiunto a giugno, a partire da luglio i livelli occupazionali risultano in lieve ma costante calo, con la perdita di 60 mila occupati tra luglio e settembre”. E’ quanto spiega l’Istituto di Statistica Nazionale.

Il tasso di disoccupazione giovanile (15-24anni) sale dunque di 1,1 punti percentuali a settembre su agosto, portandosi al 28,7%.

A settembre – spiega l’istituto – il tasso di disoccupazione torna a salire, attestandosi al 9,9%, dal 9,6% di agosto (+0,3 punti percentuali). Su base mensile le persone in cerca di occupazione sono state in netto aumento pari a +3,0%, +73 mila unità.

A settembre 2019 la stima degli occupati risulta essere in “leggero calo”, scendendo dello 0,1%, pari a 32 mila unità in meno rispetto ad agosto. L’Istat spiega che il tasso resta stabile al 59,1%. Nel dettaglio aumentano i dipendenti a termine (+30 mila) mentre diminuiscono i dipendenti a tempo indeterminato (-18 mila) sia, soprattutto, gli ‘autonomi'(-44 mila).

Disoccupati scendono allʼ11,1%, record positivo per il lavoro femminile

Pubblicato il 01 Ago 2017 alle 9:30am

Il tasso di disoccupazione a giugno scende all’11,1%, in calo dello 0,2%. A rilevarlo è l’Istat, spiegando che si torna al valore di aprile, corrispondente ai livelli di settembre-ottobre 2012. Scende inoltre la disoccupazione giovanile (tra i 15 e i 24 anni) che a giugno si attesta al 35,4%, in calo dell’1,1% su maggio. (altro…)

Istat, cala il tasso di disoccupazione, 44mila occupati in più

Pubblicato il 01 Set 2015 alle 11:27am

Secondo l’Istat il tasso di disoccupazione a luglio sarebbe calato rispetto al mese precedente dello 0,5% e rispetto all’anno 2014 del 0,9%.

Un ribasso che arriva a distanza di due aumenti e che porta il tasso ai minimi rispetto agli ultimi due anni (12% nel 2013).

Segnali che mostrano un segnale positivo anche per il tasso di disoccupazione giovanile, che si ferma al 40,5%, scendendo del 2,5% rispetto a giugno e del 2,6% rispetto alla base annua.

Secondo l’istituto di statistica infatti il divario si amplia dal 7,9% nelle regioni settentrionali, al 10,7% nel Centro fino ad arrivare al 20,2% nel Mezzogiorno.

Gli occupati del mese di luglio salgono così dello 0,2% rispetto a giugno, toccando le 44 mila unità in più.

Nel mese di luglio 2014 il rialzo è dell’1,1%, con 235mila persone occupate in più rispetto al mese precedente.

Il tasso di occupazione secondo l’Istat è aumentato di 0,1 punti percentuali su base mensile, al 56,3% e tornando ai livelli di novembre 2012.

Ma l’incremento occupazionale, cosa molto positiva, riguarderebbe anche gli ultra 50enni e soprattutto le donne, il terziario, il Centro e il Sud.

Istat: tasso di disoccupazione in discesa anche a gennaio 2015

Pubblicato il 02 Mar 2015 alle 11:25am

Il tasso di disoccupazione in Italia, nel mese di gennaio è calato per il secondo mese consecutivo, registrando nella media del 2014 livelli record dal 1977, anche per i più giovani. (altro…)

Istat: disoccupazione giovanile al 44,2%, un livello record dal ’77

Pubblicato il 30 Set 2014 alle 12:47pm

L’Istat comunica oggi che il tasso di disoccupazione giovanile nel mese di agosto si attesta al 12,3% rispetto al 12,6% del mese precedente. (altro…)

Sud: 1 persona su 4 è senza lavoro, soprattutto se giovane

Pubblicato il 01 Ago 2011 alle 7:01am

Seconto il Rapporto Svimez 2011 nonostante il periodo di grande recessione sia alle spalle, il nostro Paese stenta a partire presentando il più grosso disagio sociale degli ultimi anni. (altro…)

Istat: a maggio + 8,1% il tasso di disoccupazione, giovani e donne del Sud più penalizzati

Pubblicato il 03 Lug 2011 alle 8:00am

E’ cresciuto a maggio, il tasso di disoccupazione arrivando all’8,1%, con un aumento di 0,1 punti percentuali rispetto ad aprile (quando era pari all’8,0%), ma in calo su base annua di 0,5 punti (a maggio 2010 era pari a 8,6%). (altro…)