Zucchero Sugar Fornaciari.

Zucchero Sugar Fornaciari, i 14 show previsti all’Arena di Verona nei mesi di settembre e ottobre 2020, posticipati a Aprile/Maggio 2021 a causa del Coronavirus

Pubblicato il 13 Giu 2020 alle 6:39am

I 14 show di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI previsti in anteprima esclusiva all’ARENA DI VERONA nei mesi di settembre e ottobre 2020, a causa della situazione dell’emergenza sanitaria di coronavirus e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, si terranno nei mesi di aprile e maggio 2021!

Durante i live all’ARENA, da lui stesso definito come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», Zucchero per la prima volta presenterà al pubblico italiano i brani estratti dal suo ultimo disco di inediti “D.O.C” e i grandi successi del suo repertorio artistico.

Queste le 14 nuove date di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI previste all’Arena di Verona nel 2021:

23 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 22 settembre 2020)

24 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 23 settembre 2020)

25 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 24 settembre 2020)

27 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 25 settembre 2020)

28 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 26 settembre 2020)

29 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 27 settembre 2020)

30 APRILE 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 29 settembre 2020)

1 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 30 settembre 2020)

2 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data dell’1 ottobre 2020)

4 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 2 ottobre 2020)

5 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 3 ottobre 2020)

6 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 4 ottobre 2020)

7 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 6 ottobre 2020)

8 MAGGIO 2021 – ARENA DI VERONA (recupero data del 7 ottobre 2020)

I biglietti già acquistati per gli show previsti nei mesi di settembre e ottobre 2020 rimangono validi per gli show di aprile e maggio 2021.

Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: https://www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati/

Zucchero nei mesi di lockdown è stato protagonista di importanti eventi di rilevanza nazionale e internazionale. Ha, infatti, partecipato al live streaming mondiale “One world: together at home”, a sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella lotta al Covid-19, con una performance che ha ricevuto, tra gli altri, anche gli elogi del The Guardian, grazie alle lusinghiere parole del critico musicale Ben Beaumont-Thomas. Si è fatto portavoce di un messaggio universale in occasione del 50° anniversario della Giornata Mondiale della terra, il 22 aprile, suonando per la prima volta davanti ad un Colosseo deserto, l’inedito “Canto la vita”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox, con il testo in italiano a firma di Zucchero e un featuring con Bono nell’inciso finale del brano. E, ancora, ha preso parte alla manifestazione del Primo Maggio di Roma con un collegamento in diretta e un contributo musicale sulle note de “La canzone che se ne va”, singolo attualmente in rotazione radiofonica ed estratto dal suo ultimo disco di inediti “D.O.C.” e ha inviato un messaggio di speranza, che ha fatto il giro del mondo, eseguendo in una magica e desolata Piazza San Marco il brano “Amore adesso!”, adattamento della canzone “No Time For Love Like Now” di Michael Stipe e Aaron Dessner, con testo in italiano a firma di Zucchero.

Zucchero “Sugar” Fornaciari: i 14 concerti in calendario a settembre e ottobre 2020 all’Arena di Verona rinviati a data da stabilirsi

Pubblicato il 19 Mag 2020 alle 6:00am

Le 14 date di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI previste nei mesi di settembre e ottobre 2020 all’ARENA DI VERONA (22, 23, 24, 25, 26, 27, 29, 30 settembre e 1, 2, 3, 4, 6 e 7 ottobre 2020) non possono essere al momento confermate in ragione della situazione dell’emergenza sanitaria in atto e alla luce delle relative disposizioni ministeriali. Le date definitive saranno comunicate al più presto possibile, non oltre il 31 luglio 2020.

I biglietti già acquistati in prevendita sono validi per le date future.

Per info: www.friendsandpartners.it

Zucchero in questi mesi di lockdown è stato protagonista di importanti eventi di rilevanza nazionale e internazionale. Ha, infatti, partecipato al live streaming mondiale “One world: together at home”, a sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella lotta al Covid-19, con una performance che ha ricevuto, tra gli altri, anche gli elogi del The Guardian, grazie alle lusinghiere parole del critico musicale Ben Beaumont-Thomas. Si è fatto portavoce di un messaggio universale in occasione del 50° anniversario della Giornata Mondiale della terra, il 22 aprile, suonando per la prima volta davanti ad un Colosseo deserto, l’inedito “Canto la vita”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox, con il testo in italiano a firma di Zucchero e un featuring con Bono nell’inciso finale del brano. E, ancora, ha preso parte alla manifestazione del Primo Maggio di Roma con un collegamento in diretta e un contributo musicale sulle note de “La canzone che se ne va”, singolo attualmente in rotazione radiofonica ed estratto dal suo ultimo disco di inediti “D.O.C.” e ha inviato un messaggio di speranza, che ha fatto il giro del mondo, eseguendo in una magica e desolata Piazza San Marco il brano“Amore adesso!”, adattamento della canzone “No Time For Love Like Now” di Michael Stipe e Aaron Dessner, con testo in italiano a firma di Zucchero.

Zucchero Sugar Fornaciari: 50ª Giornata Mondiale della Terra, dal Colosseo esegue l’inedito “Canta la vita” tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox

Pubblicato il 22 Apr 2020 alle 3:08pm

#OnePeopleOnePlanet

«Giorni isolati

io e te ancora qui

come sospesi nel tempo

ho paura di si

ma viene sempre il giorno

sorridimi se puoi, e andiamo

che il viaggio del ritorno

è sempre il più lontano

Ma sono qui

Sotto questo cielo

Non puoi toccarmi

Ma puoi cantare»

Questa notte, mercoledì 22 aprile, in occasione del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI in una Piazza Colosseo deserta a ROMA ha eseguito per la prima volta in assoluto l’inedito ed emozionante brano “CANTA LA VITA”, tratto da “Let Your Love Be Know” di Bono Vox con il testo in italiano a firma di Zucchero.

“CANTA LA VITA” è l’ennesima conferma di un sodalizio artistico che lega Zucchero e Bono da molti anni. In un periodo così complesso come quello che stiamo attraversando, questa canzone è un messaggio positivo di speranza e conforto per tutti. Un inno alla Vita. Un’esibizione unica in cui, nell’inciso finale, le voci di entrambi gli artisti si fondono e uniscono, per lanciare un messaggio mondiale di grande unione.

«Questa canzone è nata nella fase iniziale dell’emergenza – racconta ZUCCHERO – Quando ho sentito Bono, eravamo entrambi molto scossi dalla drammaticità del momento che il Nord Italia stava vivendo. Però quello che ci ha colpito è stata la reazione delle persone, vederle e sentirle sui balconi cantare. Quindi ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa per sottolineare che il canto è una grande forma di resistenza. In un dramma come quello che stiamo vivendo, attraverso il canto si può essere più vicini, si può reagire insieme, in tutte le parti del mondo. La musica, attraversa i muri ed accorcia le distanze».

L’esibizione di Zucchero andrà in onda durante la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet trasmessa sul canale streaming Rai Play, con un palinsesto live di 12 ore (dalle ore 8.00 alle ore 20.00). Oltre a Rai Play e a numerosi programmi di Rai1, Rai2, Rai3, Rai News e Rai Ragazzi, porteranno il loro contributo a questa staffetta mediatica anche Vatican Media, ANSA, TV2000, Radio Italia, NSL Crossmedial Studios, Rinnovabili.it, Lifegate.

«L’Italia – spiega Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia – è stata chiamata ad aprire le celebrazioni mondiali con una dedica a Papa Francesco che tanto ha fatto per creare consapevolezza sul cambiamento climatico. Dopo il perdono universale offerto al mondo da una piazza San Pietro completamente vuota abbiamo pensato che innalzare un canto con un artista straordinario come Zucchero, davanti ad un Colosseo illuminato di blu in una città eterna altrettanto vuota, fosse il modo migliore per dire grazie al Papa e raccogliere il Suo potente messaggio di speranza. Non riesco ad immaginare un modo migliore per celebrare il 50’ Earth Day.”

L’intervento di Zucchero è stato reso possibile grazie alla preziosa collaborazione di Gaia Saltalamacchia presidente dell’associazione culturale MagArt e di Giulia Morello, direttrice artistica di Earth Day Italia ed alla collaborazione del Gruppo ACEA.

La maratona italiana è parte della kermesse mediatica globale intitolata #Earthrise che coinvolge i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite ed è animata da numerosi interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne. #OnePeopleOnePlanet vuole rappresentare lo spirito del Villaggio per la Terra del quale la maratona mediatica riprende i temi: educazione ambientale, tutela della natura e sviluppo sostenibile, solidarietà, partecipazione. Moltissimi saranno i contributi video che verranno trasmessi in diretta e on demand sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it. Momenti emozionanti e coinvolgenti a cui gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e i social e utilizzando gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

Foto Ufficio Stampa

Zucchero “Sugar” Fornaciari: da venerdì 20 marzo in radio il nuovo singolo “Sarebbe questo il mondo”

Pubblicato il 19 Mar 2020 alle 6:54am

“Sarebbe questo il mondo” è il nuovo singolo di Zucchero “Sugar” Fornaciari, estratto dall’ultimo album di inediti “D.O.C”, in radio da venerdì 20 marzo.

Scritto e composto da Zucchero, “Sarebbe questo il mondo” è un brano volutamente in controtendenza ed un’analisi disincantata del mondo attuale, talvolta distante da ciò che si sogna quando si è bambini, ma comunque un mondo, in cui viviamo e abbiamo il dovere di renderlo migliore. Di riscoprirne la bellezza, la genuinità, la natura… che tutto crea e tutto circonda.

“Sarebbe questo il mondo” è una piccola “rapsodia” – racconta Zucchero – un brano scritto di getto, spontaneamente, sulla scia dei mie ricordi d’infanzia, di mio padre, del mondo sognante e ricco di semplicità in cui sono cresciuto. Un invito a guarire questo mondo un po’ ammalato, a ritrovare la sua genuinità, fermare l’omologazione, e riscoprire i rapporti umani in tutta la loro bellezza, semplicità e verità. Speriamo che il sacrificio che stiamo facendo tutti in questo momento, ognuno nelle proprie case, ci conceda il tempo per fermarci un attimo dalla corsa incessante contro il tempo e ci faccia comprendere davvero quanto sia importante riscoprire il valore delle piccole cose, la vera sostanza dell’essere umano».

A causa della situazione attuale, i live di Zucchero in Nuova Zelanda, Australia, Messico, America e Canada saranno riprogrammati.

Per quanto riguarda l’Italia, Zucchero sarà in concerto all’Arena di Verona con 14 appuntamenti live, dal 22 settembre al 7 ottobre. Per informazioni e aggiornamenti consultare il sito www.zucchero.it.

Zucchero “Sugar” Fornaciari: da ieri è online il video di “Spirito nel buio”, nuovo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti “D.O.C”!

Pubblicato il 07 Gen 2020 alle 6:42am

Da ieri è ONLINE il VIDEO di “SPIRITO NEL BUIO” (http://www.youtube.com/watch?v=Dz0Okxx9_u8), nuovo singolo estratto dall’ultimo disco di inediti “D.O.C” di ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI.

La regia è affidata a Gaetano Morbioli, e il video attraversa luoghi mistici e ambientazioni mozzafiato tra India, Tanzania e New York. Un racconto per immagini che genera un forte sentimento di speranza e gioia collettiva. Rappresentazione di vita e forza, infatti, uno dei simboli principali della narrazione è la fiaccola che, passando tra le mani di giovani uomini e donne, attraversa simbolicamente il pianeta e porta ovunque un po’ di “Spirito nel buio”.

Prodotto da Zucchero insieme al celebre Don Was, Nicolas Rebscher e Max Marcolini, “Spirito nel buio” è il brano che apre il disco “D.O.C.” uscito nell’autunno 2019. Una canzone up tempo, un gospel moderno intriso di spiritualità. In “Spirito nel buio” tutti gli elementi presenti rimandano al tratto distintivo di Sugar: un sound contemporaneo tipico di Zucchero e i cori gospel che rendono il brano ancora più intenso ed emozionante.

Ad APRILE, poi, prende il via il TOUR MONDIALE, e a SETTEMBRE ci sarà il grande ritorno all’Arena di Verona per gli unici e imperdibili 12 concerti previsti in Italia nel 2020!

Queste le date del tour mondiale di Zucchero (calendario in aggiornamento):

aprile – Byron Bay Bluesfest di Byron Bay (Australia)

4 aprile – Enmore Theatre di Sydney (Australia)

7 aprile – Palais Theatre di Melbourne (Australia)

17 aprile – Saban Theatre di Los Angeles (USA)

18 aprile – The Magnolia PAC di El Cajon (San Diego – USA)

19 aprile – Palace of Fine Arts Theatre di San Francisco (USA)

21 aprile – Revolution Hall di Portland (USA)

22 aprile – Neptune Theatre di Seattle (USA)

25 aprile – Beacon Theater di New York (USA)

26 aprile – Falls View Casino Resort – Avalon Showroom – Niagara Falls (Canada)

29 aprile – Vic Theatre di Chicago (USA)

1 maggio – Hard Rock Casino – Soundwaves di Atlantic City (USA)

2 maggio – Berklee Performance Center di Boston (USA)

3 maggio – Foxwood Casino – Fox Theatre di Mashantucket (USA)

5 maggio – The Howard Theatre di Washington DC (USA)

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (Regno Unito)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (Regno Unito)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (Regno Unito)

13 giugno – Sierre Blues Festival di Sierre (Svizzera)

22 settembre – Arena di Verona (Italia)

23 settembre – Arena di Verona (Italia)

24 settembre – Arena di Verona (Italia)

25 settembre – Arena di Verona (Italia)

26 settembre – Arena di Verona (Italia)

27 settembre – Arena di Verona (Italia)

29 settembre – Arena di Verona (Italia)

30 settembre – Arena di Verona (Italia)

1 ottobre – Arena di Verona (Italia)

2 ottobre – Arena di Verona (Italia)

3 ottobre – Arena di Verona (Italia)

4 ottobre – Arena di Verona (Italia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo (Lussemburgo)

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia)

8 novembre – Forest National di Bruxelles (Belgio)

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte sul Meno (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen (Germania)

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo (Svizzera)

8 dicembre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

Prima della partenza del tour, il 3 marzo 2020 alla “O2 Arena” di Londra Zucchero sarà uno dei protagonisti di “Music For The Marsden”, concerto benefico organizzato dalla Royal Marsden Cancer Charity. Oltre a Zucchero, unico artista italiano presente, si esibiranno sullo stesso palco artisti del calibro di Eric Clapton, Tom Jones, Gary Brooker dei Procol Harum e Mick Hucknall dei Simply Red, John Illsley dei Dire Straits, Yusuf/Cat Stevens e Paul Carrack, Rick Wakeman, Paul Jones, Mike Rutherford, Bonnie Tyler, Paul Young. I fondi raccolti verranno utilizzati per la costruzione dell’Oak Cancer Center, una nuova struttura per il trattamento e la ricerca contro il cancro.

Zucchero Sugar Fornaciari, esce domani l’album di inediti D.o.c, anticipato dal singolo Freedom. Da aprile il tour mondiale

Pubblicato il 07 Nov 2019 alle 4:36pm

Esce domani, venerdì 8 novembre, in tutto il mondo “D.O.C.” (Polydor/Universal Music), l’attesissimo album di inediti di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, anticipato dal primo singolo “FREEDOM”, a 3 anni e mezzo dal precedente “Black Cat”, con un nuovo e sorprendente disco a “denominazione d’origine controllata”, autentico, genuino e di qualità, composto da 11 brani e 3 bonus track.

L’album è disponibile in 3 versioni: CD, Doppio Vinile e in una versione Doppio Vinile speciale color arancio (edizione limitata in esclusiva per Amazon).

Prodotto da Don Was e Zucchero con Max Marcolini, “D.O.C.” è stato “concepito” dall’artista a Pontremoli nella sua Lunisiana Soul e registrato tra Los Angeles e San Francisco. Autore di quasi tutti i brani, Zucchero per la scrittura di alcune tracce dell’album ha collaborato con Francesco DE GREGORI (in “Tempo al Tempo”), Davide VAN DE SFROOS (in “Testa o Croce”), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in “La canzone che se ne va”), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’Bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in “Freedom”), F. Anthony WHITE (noto come Eg White) e Mo Jamil ADENIRAN (in “Vittime del Cool”) e l’artista scandinava Frida SUNDEMO (in “Cose che già sai”).

Questa la tracklist di “D.O.C.”: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat. Frida Sundemo, “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat. Frida Sundemo (bonus track).

“Freedom”, primo singolo estratto da “D.O.C.”, è un inno alla libertà scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale, figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”. Il video del brano, diretto da Gaetano Morbioli, è visibile al seguente link: https://youtu.be/OMpzcw8DVyU

Da aprile 2020 “D.O.C.” verrà presentato live in tutto il mondo partendo dall’Australia per arrivare poi nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona, luogo definito da Zucchero come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», per le uniche date italiane del tour mondiale.

Si aggiungono, intanto, altre 2 nuove date nella splendida cornice dell’anfiteatro veronese, il 24 settembre e l’1 ottobre (biglietti disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di oggi sul sito di TicketOne e dalle ore 11.00 di giovedì 14 novembre nei punti vendita abituali).

Queste le date del tour mondiale di Zucchero (calendario in continuo aggiornamento):

Aprile – Byron Bay Bluesfest (il festival si terrà dal 9 al 13 aprile) – Byron Bay (Australia)

6 giugno – Royal Concert Hall – Glasgow (Regno Unito)

7 giugno – Bridgewater Hall – Manchester (Regno Unito)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall – Londra (Regno Unito)

22 Settembre – ARENA DI VERONA

23 Settembre – ARENA DI VERONA

24 Settembre – ARENA DI VERONA (NUOVA DATA)

25 Settembre – ARENA DI VERONA

26 Settembre – ARENA DI VERONA

27 Settembre – ARENA DI VERONA

29 Settembre – ARENA DI VERONA

30 Settembre – ARENA DI VERONA

1 ottobre – ARENA DI VERONA (NUOVA DATA)

2 ottobre – ARENA DI VERONA

3 ottobre – ARENA DI VERONA

4 ottobre – ARENA DI VERONA

31 ottobre – Olympiahalle – Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle – Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice – Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle – Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal – Lussemburgo

7 novembre – Amphitheatre – Lione (Francia)

8 novembre – Forest National – Bruxelles (Belgio)

10 novembre – Vendespace – La Roche-sur-Yon (Francia)

11 novembre – Arkea Arena – Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme – Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia – Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena – Parigi (Francia)

19 novembre – Arena – Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena – Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena – Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle – Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle – Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle – Francoforte sul Meno (Germania)

28 novembre – ISS Dome – Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome – Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena – Lilla (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena – Lingen (Germania)

5 dicembre – Hallenstadion – Zurigo (Svizzera)

“Sono geloso di questo album, quasi quasi volevo tenermelo per me, ha dichiarato Zucchero Sugar Fornaciari in conferenza stampa allo Spirit de Milan – perché poi, una volta fuori, ognuno lo fa suo nel bene o nel male … sono geloso, dicevo, perché è molto mio, nell’intimo, nel senso che gli 11 brani di “D.o.c”, rispecchiano esattamente il mio stato d’animo attuale, quello che penso, quello che sento, in modo più libero e diretto rispetto al passato, senza troppi fronzoli, in un certo modo più semplice ma più complesso. Rinnovarsi rimanendo sé stessi è una cosa difficile, ma penso di essersi riuscito con questo nuovo album di inediti”.

D.o.c è un album contemporaneo, attualissimo nei suoni, negli arrangiamenti, nel dosaggio equilibrato di strumenti organici e sintetici, un grande lavoro frutto di un anno e mezzo di ricerca, con incursioni nel soul, nell’R&B, nel blues, nel gospel, nel pop e un po’ di progressive. Con musicisti incredibili come Jay Bellerose (drums), Matt Chamberlain (drums), Regine McCrary, un fantastico coro gospel, Real Horns (musicisti di Quincy Jones), Federico Biagetti (dobro), Jon Hopkins (piano) e Chance (voice).

Foto Ufficio Stampa

Zucchero “Sugar” Fornaciari: l’8 novembre in tutto il mondo esce “D.o.c.”, nuovo disco di inediti. Da settembre 2020 il grande ritorno all’Arena di Verona e il tour mondiale

Pubblicato il 29 Ott 2019 alle 8:00am

Anticipato dal primo singolo “FREEDOM”, in radio e in digitale, sulle piattaforme streaming, l’8 novembre prossimo esce non solo in Italia ma in tutto il mondo “D.O.C.” (Polydor/Universal Music), l’attesissimo disco di inediti di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI.

Il nuovo disco, a “denominazione d’origine controllata”, autentico, genuino e di qualità, comprende 11 brani e 3 bonus track.

Su etichetta Don Was e Zucchero con Max Marcolini, “concepito” dall’Artista a Pontremoli nella sua Lunisiana Soul e registrato tra Los Angeles e San Francisco. Autore di quasi tutti i brani, Zucchero per la scrittura di alcune tracce dell’album ha collaborato insieme a Francesco DE GREGORI (in Tempo al Tempo), Davide VAN DE SFROOS (in Testa o Croce), Pasquale PANELLA e Daniel VULETIC (in La canzone che se ne va), Rory GRAHAM (noto come Rag’n’bone Man), Steve ROBSON e Martin BRAMMER (in Freedom), F. Anthony White (noto come Eg White), Mo Jamil Adeniran (in Vittime del Cool) e l’artista scandinava Frida Sundemo (in Cose che già sai).

Questa la tracklist di “D.O.C.”: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo, “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

Il disco è disponibile in pre-order, sia in formato fisico sia in formato digitale https://pld.lnk.to/DOC e in pre-save su Spotify (https://pld.lnk.to/DOC/spotifypresave). L’album sarà disponibile in 3 versioni: CD, Doppio Vinile e in una versione Doppio Vinile speciale color arancio, disponibile in edizione limitata in esclusiva Amazon.

“Freedom”, primo singolo estratto da “D.O.C.”, è un inno alla libertà scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”. Il video del brano, diretto da Gaetano Morbioli, è visibile al seguente link: https://youtu.be/OMpzcw8DVyU

Da aprile 2020, “D.O.C.” verrà presentato live in tutto il mondo partendo dall’Australia per arrivare nel nostro Paese il prossimo settembre all’Arena di Verona, luogo definito dall’Artista come «uno dei più bei posti al mondo per fare musica».

Queste le date dei concerti di Zucchero in programma all’Arena di Verona (biglietti disponibili in prevendita sul sito di TicketOne e nei punti vendita e prevendita abituali): 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

Queste invece le prime date del tour europeo annunciate ad oggi:

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (UK)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (UK)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (UK)

29 ottobre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia),

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo

Zucchero “Sugar Fornaciari” da venerdì 4 ottobre in radio “FREEDOM”, il primo singolo estratto dal nuovo disco di inediti “D.O.C.”, in uscita venerdì 8 novembre

Pubblicato il 02 Ott 2019 alle 8:34am

E’ “FREEDOM” il nuovo singolo di ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI, disponibile in radio, in digitale e sulle piattaforme streaming a partire da domani, venerdì 4 ottobre.

Un inno alla libertà e all’amore scritto a quattro mani insieme all’artista britannico RAG’N’BONE MAN. Un brano dal sound ricercato e internazionale, figlio di una nuova ricerca musicale che si mescola al tradizionale e “certificato” stile “Sugar”.

“FREEDOM” anticipa l’attesissimo album di inediti dal titolo “D.O.C” in uscita in tutto il mondo venerdì 8 novembre, su etichetta Polydor/Universal Music.

Uno degli artisti italiani più amati e apprezzati a livello internazionale, con oltre 60 milioni di dischi venduti, Zucchero torna con un nuovo sorprendente “disco di origine controllata”, autentico, genuino e di qualità, composto da 11 brani e 3 bonus track.

La tracklist di “D.O.C.”: “Spirito nel buio”, “Soul Mama”, “Cose che già sai” feat Frida Sundemo, “Testa o croce”, “Freedom”, “Vittime del Cool”, “Sarebbe questo il mondo”, “La canzone che se ne va, “Badaboom (Bel Paese)”, “Tempo al tempo”, “Nella tempesta”, “My Freedom” (bonus track), “Someday” (bonus track) e “Don’t let it be gone” feat Frida Sundemo (bonus track).

Il disco è disponibile in pre-order, sia in formato fisico sia in formato digitale https://pld.lnk.to/DOC e in pre-save su Spotify (https://pld.lnk.to/DOC/spotifypresave).

L’album sarà disponibile in 3 versioni: CD, Doppio Vinile e in una versione Doppio Vinile speciale color arancio, disponibile in edizione limitata in esclusiva Amazon.

“D.O.C.” verrà presentato live in tutta Europa a partire da giugno e arriverà in Italia il prossimo settembre con 10 concerti straordinari, unici e irripetibili che Zucchero porterà in Italia all’Arena di Verona il prossimo anno.

Queste le date dei 10 concerti italiani, i cui biglietti sono già disponibili in prevendita sul sito di TicketOne e nei punti vendita e prevendita abituali: 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

Queste invece le prime date del tour europeo:

6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (UK)

7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (UK)

10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (UK)

29 ottobre – Lisinski di Zagabria (Croazia)

31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)

1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)

3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)

4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)

6 novembre – Rockhal di Lussemburgo

7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia),

11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)

14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)

15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)

17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)

19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)

20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)

21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)

24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)

25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)

27 novembre – Festhalle di Francoforte (Germania)

28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)

29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)

1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia)

2 dicembre – Emsland Arena di Lingen

5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo

Zucchero Sugar Fornaciari, dal 14 Giugno “Oro Incenso & Birra 30th Anniversary”, una speciale edizione del quinto album

Pubblicato il 24 Mag 2019 alle 6:52am

Con oltre 8 milioni di copie vendute nel mondo, l’album italiano più acquistato è quello di Zucchero Sugar Fornaciari. (altro…)

Zucchero Sugar Fornaciari, dal 22 Settembre 10 concerti all’Arena di Verona

Pubblicato il 19 Apr 2019 alle 7:04am

Si riconferma ancora una volta la grande intesa tra ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI e la Città di Verona, che ospiterà in esclusiva nel suo prestigioso anfiteatro gli unici 10 concerti che l’artista porterà in scena in Italia nel 2020, a partire dal 22 settembre.

Dopo le 7 date sold out del “Chocabeck Tour” nel 2011 e i 22 show realizzati durante il “Black Cat World Tour” tra il 2016 e il 2017, ZUCCHERO sceglie ancora una volta di esibirsi all’Arena di Verona, per lui «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», come unica tappa italiana del suo prossimo tour mondiale.

Queste le date dei 10 concerti di Zucchero in programma in Italia nel 2020, all’Arena di Verona: 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

I biglietti sono disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di ieri, giovedì 18 aprile, su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di venerdì 26 aprile nei circuiti di vendita e nelle prevendite abituali. Per info: www.friendsandpartners.it

Già annunciati, inoltre, due importanti live il 10 e l’11 giugno 2020 alla Royal Albert Hall di Londra, il tempio della musica londinese in cui l’artista si esibirà a grande richiesta dopo i 2 show sold out del “Black Cat World Tour”.

Dopo il Premio Tenco dello scorso ottobre, Zucchero nel 2020 tornerà ad entusiasmare il pubblico con i suoi imperdibili e straordinari successi live, dopo 2 anni in giro per il mondo con un tour trionfale di 166 concerti in 5 continenti (proponendo live il suo ultimo disco di inediti “Black Cat” e i suoi grandi successi).